Le diete dimagranti funzionano davvero? La parola a chi le ha provate

da , il

    diete di moda funzionano

    Le diete dimagranti tanto di moda funzionano davvero? Il modo migliore per scoprirlo è senza dubbio quello di chiederlo a chi le ha provate. In questo modo potremo toglierci ogni dubbio ed essere certi di non essere presi in giro da sedicenti pubblicità ed ingannevoli promesse. Finalmente possiamo trovare le risposte che cercavamo nell’indagine epidemiologica francese «Regimi dimagranti: accettabilità e percezione dell’efficacia», realizzata nell’ambito dello Studio Nutrinet Santé. Risultati molto interessanti anche se non proprio incoraggianti e che mettono in luce come le diete troppo alla moda non funzionino quasi mai!

    “I risultati sono interessanti per il nostro Paese perché, mettono in luce una realtà presumibilmente simile alla nostra, anche in base alle osservazioni da noi condotte” dice Sibilla Berni, ricercatrice dell’Inran (Istituto nazionale ricerca alimenti e nutrizione) e del Cra (Centro Ricerche in Agricoltura).

    “Su circa 106 mila volontari che hanno risposto ai nostri questionari, ben due donne ogni tre e metà degli uomini hanno dichiarato che vorrebbero pesare di meno — dice Serge Hercberg, coordinatore dello studio — . Ma quello che più ci ha sorpreso è che questa aspirazione è condivisa anche da più della metà delle donne e da un quarto degli uomini che hanno un peso del tutto normale e che quindi non avrebbero alcun bisogno di dimagrire”.

    Il dimagrire dunque è parte integrante delle nostre vite e anche chi non ha particolari problemi di peso desidera comunque perdere qualche chilo di troppo. La metà degli intervistati ha però detto di essersi messa a dieta non tanto per perdere chili di troppo quanto, “per sentirsi meglio nel proprio corpo”.

    Quasi tutte le donne, almeno una volta nella vita hanno voluto provare una dieta dimagrante, spesso affidandosi a quelle più di moda tra cui spicca la dieta Dukan, la dieta «della zuppa» o «del limone». Ci sono però anche persone che hanno lasciato perdere la moda e hanno proferito semplicemente diminuire la quantità del cibo ingerito, senza rinunciare però a nulla.

    I risultati? “Le persone che hanno seguito una gran varietà di regimi dimagranti sono proprio quelle che ne denunciano la maggiore inefficacia. Sia perché non sono dimagrite, o sono addirittura ingrassate, sia perché a distanza di sei mesi hanno recuperato l’eventuale peso perduto» ha detto Hercberg.