Le donne innamorate non pensano alla dieta

da , il

    Donna-che-mangia

    Si sa, l’amore fa miracoli, tant’ è vero che le donne innamorate non pensano affatto alla dieta! Non è un luogo comune, ma il risultato di una ricerca estone svolta su 250 donne tra i 20 e i 45 anni, più della metà sposate o conviventi. A quanto pare le donne felicemente in coppia se ne infischiano dei chili di troppo, la loro serenità ha a che fare solo con l’amore!

    L’amore non fa pensare ai chili di troppo

    Le donne innamorate si disinteressano delle diete, è quanto riportato da uno studio estone della Tallinn University, presentato alla Division of Clinical Psychology di York della British Psychological Society. La ricerca si è basata su una serie di interviste a donne sposate, conviventi e single: i questionari con domande relative al proprio livello di autostima, al proprio peso, al peso ideale, al tipo di relazione in corso e via dicendo, hanno dimostrato che le donne appagate del rapporto a due sono più felici e conseguentemente meno preoccupate della linea, anche se consapevoli talvolta di avere qualche chilo di troppo. Sabina Vatter, dell’Università di Tallinn, ha così commentato il risultato: “Questi dati confermano quanto il peso corporeo abbia a che fare molto più con il nostro livello di felicità in aree molto importanti della vita, che con un numero sulla bilancia”.

    La percezione del peso dipende da fattori psicologici

    A confermare i risultati della ricerca estone sono fior fiore di esperti, secondo i quali la percezione del corpo dipende spesso da fattori psicologici e i disturbi alimentari a volte possono addirittura dipendere da recettori malfunzionanti. I risultati delle interviste hanno infatti rilevato che le donne infelici della loro relazione reagiscono esattamente al contrario di quelle serene, trasferendo ansia, timori e tristezza su una percezione distorta del proprio peso. Le critiche del partner, lo stress e la depressione possono far ingrassare e influire enormemente sul livello di autostima, la dieta in questi casi si trasforma in un tentativo illusorio di ritrovare la “forma”, ovvero la serenità. Differente invece l’atteggiamento delle single, che alle diete estreme e controproducenti preferiscono la palestra, dimostrando un livello di autostima maggiore rispetto a quello delle donne insoddisfatte a causa dell’amore.

    .