Le proteine vegetali per dimagrire

Ecco le cinque proteine vegetali migliori da integrare nella nostra dieta introducendo così alimenti alternativi a carne, pesce e latticini.

da , il

    Le proteine non sono contenute esclusivamente negli alimenti di origine animale, anche i prodotti vegetali ne sono ricchi. Lo sanno i vegetariani e i vegani ma anche tutte quelle persone che intendono diminuire per esempio carne e latticini dalla propria alimentazione. Il nostro corpo però necessita di un apporto proteico bilanciato ed è per questo che occorre integrare il fabbisogno alimentare con alimenti alternativi. Qualche esempio? Ecco i principali prodotti vegetali ricchi di proteine da inserire nella propria dieta.

    Tofu

    Il tofu è tra le alternative più note alle proteine di origine animale. Si tratta di un alimento molto versatile perché declinabile in numerose ricette prestandosi alla preparazione di più piatti. Oltre ad essere fonte proteica, il tofu è ricco di minerali come ferro e magnesio.

    La quinoa

    La quinoa è l’alimento del momento noto per le sue proprietà dimagranti e benefici per la salute

    . Originaria del Sud America, la quinoa nonostante sia spesso associata ai cereali non appartiene alla famiglia delle graminacee ma è in realtà uno pseudo cereale privo di glutine, povero di grassi e ricco di fibre e proteine.

    Mandorle

    Le mandorle sono note per il loro elevato contenuto di proteine: in 100 grammi se ne contano fino a 20 grammi. Per questo motivo sono anche spesso consigliate come spuntino spezzafame genuino per tenersi in forma.

    Legumi

    I legumi sono ricchi di proteine: tra tutti i ceci che possono essere consumati crudi e lessati ma anche i fagioli e le lenticchie. In media in 100 grammi di ceci si possono contare 16 grammi di proteine, in 100 grammi di fagioli 12 grammi di proteine.

    Semi di chia

    Conoscete tutti i benefici dei semi di chia e il loro ruolo determinante anche nella dieta? Sono originari del Messico ma sono sbarcati anche in Italia con uno straordinario, merito il loro alto contenuto di fibre, sali minerali e altre sostanze nutritive. Sono ricchi di amminoacidi necessari per la formazione delle proteine.