Mangiare sano ed equilibrato per restare in forma

Mangiare sano ed equilibrato per restare in forma
da in Alimentazione Equilibrata, Calorie, Consigli Pratici, Indice Glicemico, Programma dieta
Ultimo aggiornamento:

    mangiare sano equilibrato forma

    Mangiare sano non deve essere una fatica, ma un piacere. Già, perché sono dell’idea che curare l’alimentazione voglia anche dire sentirsi decisamente meglio, più leggeri e con più energia. Non ci sono delle regole fisse, tutto dipende da quello di cui ha bisogno il vostro fisico. Esistono però dei consigli, condivisi, per mantenersi in forma. Oggi proviamo a ripassarli insieme, sperando che siano d’aiuto a tutti coloro che esagerano con i grassi, hanno il colesterolo alto e vengono presi da un attacco di pigrizia tutte le volte che aprono il frigorifero. Forse se ricominciassimo a cucinare quotidianamente e non solo nel weekend la nostra linea e la nostra salute ne gioverebbero.

    Fare colazione

    La prima regola è quella di non saltare la colazione. Decidete voi cosa mangiare: qualcuno preferisce fare il pieno di proteine, altri invece si lanciano su cornetto e cappuccino. Non esagerate con le calorie: non bisogna superare le 300. Fare colazione è un buon modo per dare energia al corpo dopo il lungo digiuno della notte e poi non arrivare affamati al pranzo. In più piccoli pasti durante la giornata, mantengono il metabolismo alto.

    Attenzione alla cottura dei cibi

    Per mangiare sano bisogna anche cucinare con una certa cura. Ci sono delle cotture che fanno abbastanza male, come il fritto o grigliare la carne fino all’annerimento. Poi ci sono delle tecniche considerate salutari, che invece disperdono nutrienti.

    La bollitura delle verdure è tra queste. Non esagerate con la cottura, preferite piuttosto il vapore. Molto bene anche cuocere i cibi al forno, che permette di usare meno condimenti e conservare tutte le sostanze nutritive.

    Evitare i grassi

    Per stare in forma bisogna fare attenzione ai condimenti. Spesso sono loro a uccidere la linea. Per esempio mangiare un’insalata o delle verdure bollite e poi annegarle nell’olio non è una strategia molto furba e soprattutto dietetica. Quindi no a grassi di origine animali come burro, strutto, lardo ecc. sì, a quelli di origine vegetali ma possibilmente a crudo. E poi non condite calando direttamente dalla bottiglia, ma usate un dosatore o un cucchiaio.

    Se siete interessati a questo tema, non lasciatevi sfuggire i nostri approfondimenti per saperne di più sulla colazione e sul calcolo delle calorie. Avere una dieta curata significa stare attenti un po’ a tutto, ma non rinunciare a nulla:

    Guardare cibi calorici invoglia a mangiare sano
    Mangiare sano: gli spaghetti di soia
    Mangiare sano e preservare la salute
    Mangiare bene e sano per perdere peso

    554

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alimentazione EquilibrataCalorieConsigli PraticiIndice GlicemicoProgramma dieta
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI