Massaggio dimagrante: come si fa

Come si fa il massaggio dimagrante? Sebbene attività fisica regolare e alimentazione equilibrata siano fondamentali per perdere peso e sciogliere grassi in eccesso, i massaggi si rivelano un ottimo alleato, purché eseguiti nei modi e nei tempi giusti. Scopriamo come si fanno per la pancia e per le gambe.

da , il

    Massaggio dimagrante: come si fa

    Come si fa il massaggio dimagrante? Oltre a una dieta equilibrata e all’attività fisica, anche il massaggio, eseguito in modo corretto, può aiutare a bruciare i grassi in eccesso. Alcuni massaggi sono infatti pensati appositamente per dimagrire, e possono essere eseguiti con la dovuta attenzione anche a casa propria. Ma come funziona il massaggio dimagrante e soprattutto come bisogna procedere per farlo bene? Ecco i nostri consigli per un massaggio dell’addome dimagrante e per le gambe.

    Massaggio sciogli grasso della pancia

    Il massaggio dimagrante per la pancia funziona? La risposta è affermativa ma va specificato che il massaggio alla pancia per dimagrire aiuta a sciogliere il grasso se associato a un’alimentazione equilibrata e a una sana attività fisica. E’ chiaro che farsi massaggiare nelle zone giuste mangiando nel frattempo cibo spazzatura non porta risultati.

    Tutte questo buone abitudini e pratiche se eseguite in contemporanea per almeno 3-4 settimane assicurano una diminuzione del grasso sulla pancia. Per eseguire il massaggio dimagrante fai da te occorrono:

    • sale da bagno
    • olio di ribes nero
    • olio essenziale di rosmarino
    • guanto di microfibra

    Si inizia preparando una miscela di oli essenziali, dopodiché si scioglie il cucchiaio di sale del Mar Morto in acqua tiepida, vi si posiziona il guanto per farlo inumidire.

    Si passa il guanto sull’addome eseguendo un massaggio leggero in modo circolare, pizzicando di tanto in tanto la pelle, quindi si aggiungono gli oli essenziali che andranno massaggiati fino al totale assorbimento. Per farvi un’idea più precisa guardate il video sul massaggio dell’addome.

    Massaggio dimagrante per le gambe

    Il massaggio dimagrante per le gambe aiuta a sciogliere il grasso ma anche a combattere se necessario la cellulite, problema molto diffuso. Va eseguito almeno 3 volte a settimana dopo la doccia o il bagno. La durata è di circa una mezz’ora.

    Occorre solo olio drenante naturale, va bene anche quello di mandorle: lo si versa sulle gambe e si inizia a massaggiare mentre queste ultime vanno rivolte verso l’alto.

    Dopo aver riscaldato la parte, dal basso verso l’alto delle cosce, si esegue una pressione laterale sulla coscia mentre l’altra mano fa un movimento opposto. Bisogna premere con i polpastrelli le diverse zone. Ottimi anche i pizzicotti da dare alla pelle di tanto in tanto mentre si esegue il massaggio.

    Dolcetto o scherzetto?