Merendine, Coop ha creato quelle salva-peso

da , il

    La merendina salva-linea

    Cosa dare da mangiare ai piccoli di case per la merenda? La soluzione migliore sarebbe un frutto o pane e marmellata, ma ci sono quelle favolose merendine già confezionate che sono più pratiche e veloce. Questo vale anche per gli adulti che in ufficio preferiscono consumare uno snack della macchinetta piuttosto che portare da casa un biscotto cucinato da loro. Nel nostro Paese, secondo un’indagine condotta nel 2009 dal ministero della Salute su 46 mila bambini di terza elementare, il 2,6% è sovrappeso, il 12,3% obeso. Il fenomeno è stato chiamato’globesity’, ovvero il dilagare planetario dell’obesità, che dipende anche da un’alimentazione sbagliata.

    Oggi però non mettiamo sotto la lente d’ingrandimento i prodotti industriali. Per rispondere in maniera nuova alla necessità di prodotti più sani la Coop, già dallo scorso anno, ha lanciato sul mercato una nuova linea di merendine ‘virtuose’, Club 4-10, sviluppate seguendo le indicazioni delle linee guida stilate da un comitato scientifico composto dall’Ecog, European Childhood Obesity Group, e dalla Società italiana dell’obesità. Sono stati tagliati i grassi e aumentato il contenuto di fibre.

    Il ‘segreto delle tortine a marchio Coop – che oggi a Roma ha presentato la special edition ‘Versetto Dolcetto’ arricchita da una collezione di filastrocche poetiche – è aver puntato su un’innovativa formula ‘salva-peso‘.

    Le grandi food-company stanno lavorando per migliorare la composizione delle merendine, rendendole più sane – spiegano gli esperti – ma il lavoro più difficile sembra essere quello di vincere la ritrosia dei consumatori, abituati da anni a seguire un certo tipo di trend commerciale.