Miley Cyrus anoressica? No, è solo allergica a glutine e lattosio

da , il

    miley cyrus magra

    È anoressica o no? La giovane Miley Cyrus è sempre al centro di numerose polemiche, riguardanti la sua perdita di peso, oggi talmente evidente da far sospettare un disturbo alimentare. Purtroppo non sarebbe la prima attrice a cadere nella trappola dell’anoressia, nel tentativo di mantenere la forma e soprattutto, nel suo caso, di smaltire quei classici chili adolescenziali. La star della Disney ha deciso di fa sentire la sua voce attraverso Twitter, spiegando cosa si nasconda dietro il suo nuovo peso forma.

    “A tutti quelli che mi chiamano anoressica: sono allergica al glutine e al lattosio”, ha cinguettato l’ex stellina della Disney. “Non si tratta di peso, ma di salute. Il glutine fa schifo, comunque!”. Questo è stato il suo commento. Dal tono del messaggio si può tranquillamente capire che l’attrice 19enne è davvero stanca di dover difendere il suo aspetto dalle malelingue. In passato, infatti, era stata chiamata “grassa” in più occasioni. Diciamoci la verità: non è bel complimento, motivo in più se ingiustificato. Inoltre, è abbastanza comune che i disturbi alimentari nascano dalla paura di non essere accettate fisicamente, soprattutto nelle ragazze più giovani.

    Sempre su Twitter, a dare il via alla polemica, aveva postato qualche mese fa la fotografia con un sacchetto di un fast food, scrivendo di non poterlo mangiare, sebbene avesse «l’acquolina in bocca». Questo commento ovviamente era stato interpretato nel modo sbagliato, dando il via al classico tam-tam della rete in cui si sosteneva che la Cyrus stesse facendo una dieta tremenda e probabilmente avesse sconfinato nell’anoressia. Per chi ha subito sostenuto che l’allergia al glutine fosse invece una scusa, durante le feste di Pasqua ha mostrato alcune fotografie, attraverso il solito social network, con il suo pranzo Pasqua «gluten free». Inoltre, ha invitato i fan a eliminare il glutine dalla loro tavola per una settimana.

    miley cyrus magra

    L’attrice, infatti, sostiene che questo tipo di alimentazione migliori il benessere mentale e fisico delle persone. Come sempre si passa da un estremo all’altro. L’intolleranza al glutine si chiama celiachia ed è una cosa seria. Si combatte seguendo una dieta senza glutine e quindi eliminando alcuni cibi (o acquistandoli senza questa sostanza) che lo contengono. I celiaci conducono una vita normale, ma certamente questa intolleranza è davvero limitativa ed è giusto che sia un medico a diagnosticarla e semmai a proporre una terapia. Non seguite i consigli alimentari delle star. Non è la prima volta che sostiamo che le loro diete non sono propriamente salutari.

    Ma quali sono i sintomi di quest’intolleranza? Non ci sono sintomi specifici della celiachia. I segnali che dà questa intolleranza sono simili a quelli che possono provocare tante altre malattie. A volte si manifesta con dei problemi gastrointestinali, spesso è collegabile alla perdita di peso, ai crampi addominali, alla debolezza o alle feci maleodoranti. Nei bambini può causare una difficoltà di crescita.