Obesità, colpiti 5 milioni di italiani

da , il

    Ci siamo aggiudicati un nuovo primato e non c’è da andarci fieri. Abbiamo un numero di obesi altissimo e il costo pesa sulla salute, ma anche sul sistema sanitario pubblico. Puntiamo il dito contro gli americani, ma stiamo percorrendo la stessa strada.

    Gli italiani che eccedono con il peso sono quasi 5 milioni (circa il 10% della cittadinanza totale), l’equivalente di una spesa pubblica di più di 8 miliardi di euro. A calcolare il costo sociale dell’obesità in Italia è uno studio condotto dalla Scuola Superiore S.Anna di Pisa, presentato al Festival della Salute in corso a Viareggio.

    Gli esperti, inoltre, hanno stimato il costo determinato da un soggetto obeso nell’arco di vita da 18 a 75 anni sarebbe maggiore di 100 mila euro rispetto al costo, per lo stesso arco di vita, di un soggetto normopeso.

    Le Regioni “magre” (chiamiamole così con affetto) Piemonte, Trentino Alto Adige e Liguria. La regione con il tasso maggiore (con medie superiori al 10%) è invece il Molise, seguita da Puglia e Basilicata. Lo so bene che quando si hanno problemi di salute e si è fortunati ad avere un ottimo sistema sanitario non ci si pensa alla spesa. Ma facciamolo per noi: mettiamoci a dieta, combattiamo questo problema. Il grasso in eccessa causa molti disturbi, tra cui la demenza.

    Foto tratte da

    city.corriere.it lastampa.it lastampa.it

    Dolcetto o scherzetto?