Obesità: il nuovo metodo inglese contro la malattia

Obesità: il nuovo metodo inglese contro la malattia
da in Disturbi Alimentazione, Obesità, Obesità Infantile, Perdere Peso, Consigli
Ultimo aggiornamento:

    Donne obese: lotta alla ciccia

    La signora obesa morta settimana scorsa perché mangiava di nascosto durante il ricovero in ospedale credo abbia scioccato tutto il mondo. È la dimostrazione di come a volte proprio chi ci ama non si renda conto di quali siano le cose che posso danneggiarci. È un po’ come volersi bendare gli occhi. A breve, nel Regno Unito si combatterà questa malattia con una nuova tecnica, molto dura e dolorosa: si utilizzeranno parole che possono ferire (come sei grasso, sei un ciccione). L’invito Anne Milton del ministro inglese si basa sui dati del suo Paese. Purtroppo l’Inghilterra vanta il triste primato del più alto tasso di obesità in Europa.

    Nel 2008, quasi un quarto degli adulti e il 14% dei bambini è stato classificato come obeso dal Dipartimento di Salute. Curare con questa tecnica (essere più brutali e onesti con i pazienti) può da un lato motivare, dall’altro invece peggiorare la situazione. Ecco quindi che si stanno interrogando in molti sul da farsi.

    Alcune ricerche hanno dimostrato l’obesità è correlata significativamente alla perdita di memoria e alle funzioni cognitive generali e i danni variano a seconda della distribuzione degli accumuli adiposi nel corpo.

    Una casa farmaceutica che produce pillole dimagranti ha scoperto, con un sondaggio, che 1 donna su 2 è terrorizzata all’idea di cenare fuori, il 50% del campione (circa 2000 donne) si sente in colpa se è costretta a varcare la soglia di un ristorante.

    Oltre ai problemi fisici ci sono quelli psicologici. Evitare la vita sociale vuol dire chiudersi nella solitudine, che sembra essere una condizione più pericolosa dell’obesità in termini di salute.

    315

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Disturbi AlimentazioneObesitàObesità InfantilePerdere PesoConsigli

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI