Obesity Day, sabato porte aperte in ospedale

Obesity Day, sabato porte aperte in ospedale
da in Aumentare peso, Disturbi Alimentazione, Obesità, Obesità Infantile, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    Abbiamo già dato di recenti alcuni dati sul numero di obesi in Italia. Sabato le porte delle Unità operative di Dietetica e nutrizione clinica e delle Unità di Nutrizione degli ospedali italiani saranno aperte per fornire consigli e informazioni gratuiti in occasione dell`Obesity Day.

    È un evento importante che serve a diffondere i rischi dell’obesità e le indicazioni per evitare di ammalarsi e per seguire una dieta corretta. Sono cinque milioni e mezzo di obesi, di cui mezzo milione di obesi gravi e un aumento del 25% degli obesi dal 1994 a oggi.

    Per le diete si è pensato a un test della saliva per focalizzare su regimi alimentari in grado di soddisfare i gusti del paziente. Il progetto pilota è partito dall`Azienda Ospedaliera S.Maria di Terni. In questo modo si cerca di disincentivare l’uso della chirurgia, che dovrebbe essere l’ultima spiaggia.

    Nel 1994 i centri che si occupavano di chirurgia bariatrica erano 9 in tutta Italia, a oggi se ne contano 91. Il bisturi si è trasformato in una scorciatoia, ma dovrebbe essere una possibilità in più solo per casi complicati. Inoltre, ricordiamo che l’obesità è in aumento nelle persone giovani. Si può intervenire con una corretta informazione.

    Foto tratte da

    kidzone.it
    scienzaesalute.it

    245

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Aumentare pesoDisturbi AlimentazioneObesitàObesità InfantilePrimo Piano

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI