NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Olio di Argan, l’oro liquido della cucina

Olio di Argan, l’oro liquido della cucina
da in Colesterolo, Principi Nutritivi, Vitamine, Consigli, Prodotti
Ultimo aggiornamento:

    È considerato oro liquido perché ha delle proprietà che lo rendono un alimento importante nella dieta delle persone e per la cura della pelle. Sto parlando dell’Olio di Argan, molte di voi lo conosceranno di sicuro. Negli anni è divenuto di moda per doversi usi.

    Dal punto di vista nutrizionale l’olio di Argan ricalca le caratteristiche del nostro olio d’oliva. Grazie a tale somiglianza incorpora tutti i benefici propri del condimento tipico della dieta mediterranea. Tiene sotto controllo i livelli di colesterolo cattivo (LDL), è un importante antiossidanti.

    Grazie al ridotto contenuto di acidi grassi polinsaturi si conserva abbastanza bene e, se non fosse per l’elevato costo, potrebbe essere anche utilizzato per le fritture. Il costo? È molto caro superare i 50 euro al litro.

    La pianta che dà il frutto da cui si ricava l’olio, l’Argania Spinosa, è necessaria all’equilibrio biologico del territorio marocchino perché impedisce l’avanzamento della desertificazione. L’Olio di Argan è realizzato con un processo davvero laborioso: un gruppo di donne berbere della Cooperative Femminine Bouzama di Essaouira, un villaggio del Marocco affacciato sull’Oceano Atlantico, lo estrae a mano con tecniche tradizionali.


    Domani non perdete un pomeriggio dedicato a questo prodotto. L’obiettivo dell’incontro è diffondere la conoscenza dell’olio e sostenere il lavoro del villaggio berbero, il problema della desertificazione. L’evento sarà ospitato da La Casa Internazionale della Donna di Roma.

    Foto tratte da

    thepolloweb.blogspot.com
    benesserespeziato.it
    gastronomia-online.com

    280

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ColesteroloPrincipi NutritiviVitamineConsigliProdotti
    PIÙ POPOLARI