Omega 3, come introdurli nella dieta

da , il

    Omega 3

    Parliamo di Omega 3 con molta facilità, ma fino a qualche anno fa erano sconosciuti e probabilmente ancora oggi molte persone non sanno esattamente cosa siano. Gli omega 3 sono un tipo di acidi grassi essenziali, estremamente importanti nella nostra alimentazione e per la nostra salutare. Ma perché sono così importanti? Prima cosa perché mantengono bassi i trigliceridi, poi aiutano a controllare la pressione arteriosa e danno maggiore elasticità alle pareti arteriose, infine prevengono la formazione di coaguli nel sangue. Il limite di queste sostanze, però, sta nel fatto che il nostro corpo non è in grado di sintetizzarle, quindi è fondamentale assumerle con la dieta giusta.

    Esiste un libro, firmato da Giuliana Lomazzi e intitolato “Omega 3”, che permette di approfondire il tema degli acidi grassi essenziali (di cui fanno parte appunto gli omega 3) per scoprirne importanza e modi d’uso.

    Le dosi quotidiane di Omega 3

    Gli Omega 3 si possono assumere attraverso un integratore: si consiglia questa strada quando ci sono gravi carenze e in caso di allergie o intolleranze che non permettono l’assunzione di alcuni cibi. Inoltre, in presenza di disturbi cardiovascolari, si suggerisce la somministrazione di un farmaco contenente acido grasso omega 3 associata a una dieta equilibrata e ben varia. Se invece siete una persona sana, è bene favorire l’introduzione di queste sostanze applicando alla lettera la dieta mediterranea e prevedendo almeno 2 o 3 porzioni di pesce alla settimana.

    I cibi ricchi di omega 3

    I cibi che sono molto ricchi di Omega 3 sono il pesce (aringa, salmone, sgombro, pesce spada, acciuga, trota), gli oli di origine vegetale (soia, girasole, oliva, lino, canapa), le noci e i legumi. Per favorirne l’introduzione è opportuno studiare una dieta mirata. Come abbiamo detto prima, sono necessarie 2 o 3 porzioni di pesce alla settimana, privilegiando la cottura al cartoccio, in umido o al vapore. Ovviamente non esiste solo il pesce, anche i dolci possono apportarne. Ecco una ricerca (tratta dal libro citato prima, Omega 3) per realizzare dei buonissimi Muffin con cioccolato e noci.

    Ricetta dei Muffin agli Omega 3

    Ingredienti per 12 muffin:

    250 g di farina integrale

    275 ml di latte scremato e acqua in parti uguali

    150 g di cioccolato fondente in gocce

    100 g di noci sgusciate

    50 g di burro

    4 cucchiai di zucchero integrale di canna

    2 cucchiaini di lievito per dolci

    1 cucchiaini di vaniglia naturale

    1 cucchiaio di olio di girasole spremuto a freddo

    Preparazione:

    Bisogna far sciogliere il burro a bagnomaria e mescolare la farina, il lievito e la vaniglia. Unite le noci tritate grossolanamente e il cioccolato. Aggiungete poi il resto degli ingredienti. Spennellate lo stampo per muffin con l’olio mescolato con poca acqua. Trasferite il composto preparato e infornate a 160° C per 20-25 minuti. Lasciate raffreddare i muffin prima di sfornarli. Ecco quindi una merenda sana e adatta anche ai bambini.