Patatine fritte: fanno male alla linea, ma bene all’umore

Patatine fritte: fanno male alla linea, ma bene all’umore
da in Calorie, Carboidrati, Colesterolo, In Evidenza, curiosità
Ultimo aggiornamento:

    patatine fritte

    Ma quanto sono buone le patatine fritte? Io le adoro tutte e riesco a mangiare anche quelle più unte, ma è risaputo che sono un veleno per la salute (olio, troppo sale, i grassi di quelle industriali, ecc). Per quelli che, come me hanno una passione, c’è una bella notizia: fanno benissimo all’umore perché ci rendono più sereni e tranquilli. Devo dire che mi fa lo stesso effetto il cioccolato e poi prenderle dal cartoccio con le mani, è come fumarsi una sigaretta. Sto facendo un spot, ma non è quello il mio obiettivo. A dare questa notizia sono dei ricercatori della Aston University di Birmingham. Sull’affidabilità starei attenta perché lo studio è stato commissionato dal Potato Council, un’associazione che sostiene le industrie “patatifere” del Regno Unito.

    Hanno proiettato un video forte e i volontari durante la visione sono stati divisi in due gruppi: il primo ha sfogliato una rivista per distrarsi dalle immagini, il secondo ha mangiato patatine. E hanno compilato (prima, dopo e durante) dei questionari. Risultato? I partecipanti che si sentivano meglio dopo circa venti minuti erano proprio quelli che avevano mangiato le patatine.


    Qualcun altro suggerisce che le patatine, come popcorn e bibite, risveglino nelle persone sentimenti legati alle feste, le vacanze o comunque momenti di serenità. Chissà!

    259

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalorieCarboidratiColesteroloIn Evidenzacuriosità
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI