Perde 110 chili e diventa personal trainer: l’incredibile storia di Tracy Anderson

da , il

    Tracy

    Perde 110 chili e diventa personal trainer: vi spieghiamo l’incredibile storia di Tracy Anderson. Lasciarsi andare a tavola è qualcosa che interessa quasi tutte. Talvolta capita di concedersi degli spuntini sfiziosi ma è fondamentale tornare immediatamente a seguire correttamente la propria dieta. In alcuni casi, non si tratta solo di una tavoletta di cioccolata da mangiare una volta alla settimana. Le abitudini sbagliate possono portare a ingurgitare pasti ricchi di grassi, fritture, tantissimi dolciumi. Così, un giorno dopo l’altro, il peso del corpo aumenta fino a quanto non raggiunge livelli preoccupanti per la salute. E’ quello che è accaduto a Tracy Anderson, la donna dimagrita di decine di chili dopo aver raggiunto e superato abbondantemente il quintale. Vediamo nel dettaglio qual è la sua storia.

    Lo stile di vita errato

    La vicenda arriva dalla Scozia. La sua storia ricorda quella dei due ragazzi del Colorado che perdono 120 kg insieme e cambiano vita. La giovane donna era arrivata ad un peso davvero esagerato, superando persino il quintale. La situazione le creava molti disagi e difficoltà tanto che ad un certo punto, ha deciso di darci un taglio con lo stile di vita sbagliato a cui era abituata. Il suo peso era di 170 chili e la sua vita era diventata davvero impossibile. Persino gesti semplici come allacciare la cintura di sicurezza dell’auto, erano diventati un incubo. Incontrava difficoltà nell’igiene personale perché le sue curve generose le impedivano di entrare nella vasca da bagno. La situazione è continuata fino a quando Tracy Anderson ha deciso di abbandonare il suo stile di vita sbagliato. Le restrizioni a cui era costretta a causa del suo corpo, non le stavano più bene. Di qui, la decisione di cambiare vita. E cambiare alimentazione.

    Il dimagrimento di Tracy

    Le difficoltà incontrate da Tracy durante la quotidianità, l’hanno spronata a cambiare radicalmente le proprie abitudini. Con 170 chili la sua vita era diventata impossibile. La svolta è arrivata all’incirca due anni fa, quando per la prima volta ha deciso di entrare in una palestra. Ha iniziato a seguire una ferrea dieta a base di frutta che brucia i grassi, verdura e carni magre. In questo modo, la 30enne di Glasgow è riuscita a perdere oltre 110 chili. Ora pesa intorno ai 60 Kg e il suo corpo è tonico e con muscoli definiti. Ha deciso di comunicare la sua esperienza e lavorare come personal trainer.