Perdere peso, bruciare calorie con luce e buio

da , il

    La giusta esposizione a luce e buio ci possono aiutare a perdere peso. Non è pazzia e non voglio parlarvi ancora della dieta dell’orologio e di quanto sia importante mangiare negli orari giusti.

    Si è scoperto da poco che il grasso bruno, quello che brucia calorie per riscaldare gli animali che vanno in letargo e i neonati, può essere utilizzato dagli adulti per perdere peso. Tutto questo si potrebbe fare modulando adeguatamente la luce cui ci si espone ogni giorno.

    Michael Symonds, , ha «Luce e temperatura sono i maggiori responsabili dell’attivazione del grasso bruno nei piccoli animali, dove esso abbonda spiega Micheal Symonds, fisiologo dell’università di Nottingham in Inghilterra al Corriere della Sera –. Dai risultati emerge che è soprattutto la luce a influenzare la funzione del grasso bruno, che risulta più o meno attivo a seconda del fotoperiodo, ovvero della durata della luce diurna».

    Si è scoperto che il minimo di attività si registra a luglio, con le giornate lunghe e assolate, mentre il picco c’è in gennaio, quando la luce scarseggia e il grasso bruno “lavora” oltre 6 volte di più. Questa idea potrebbe portare a un nuovo metodo per prevenire o curare l’obesità, che è in forte aumento soprattutto tra i ragazzi.

    foto tratte da

    foto nutrizione.it

    focus.it