Perdere peso con la respirazione diaframmatica

da , il

    respirazione diaframmatica

    Perdere peso respirando. Non è un nuova utopia, state tranquilli, anche se sembra uno scherzo. Guardando la bilancia segnare fissi quei tre chili in più e il nostro frigo pieno di verdurine bollite, credere che il respiro sia un nuovo trattamento di bellezza, la tecnica ideale per dimagrire. Attenzione però non si tratta di un respiro normale, ma di una tecnica che comprende esercizi fisici e l’uso del diaframma in grado di farci bruciare fino a 900 calorie al giorni in 15 minuti. Si chiama programma Equilos.

    La respirazione diaframmatica stimola il metabolismo, rafforza il sistema immunitario, e tonifica i muscoli. Chi pratica pilates, già dovrebbe saperlo, perché è anche alla base di questa disciplina la respirazione con il diaframma .

    Con Equilos si perde perso, ma si correggono anche alcuni vizi, come il fumo e la dipendenza da nicotina. Non ha controindicazioni e di conseguenza è adatta a tutte l’età. Per imparare la tecnica bastano 6/8 ore d’insegnamento. E poi bisogna ricordarsi di dedicare quindici minuti al giorno agli esercizi.

    Insomma, la prima cosa è l’autodisciplina, ma questo vale anche nelle diete: non si può pensare di andare dal dietologo e poi non seguire con attenzione le sue indicazioni. L’uso corretto del diaframma migliora di molto le nostre prestazioni fisiche e il nostro aspetto esteriore.