NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Alghe per dimagrire? Benefici, consigli e usi in cucina

Alghe per dimagrire? Benefici, consigli e usi in cucina
da in Antiossidanti, Sali Minerali, Verdure, Vitamine
Ultimo aggiornamento:
    Alghe per dimagrire? Benefici, consigli e usi in cucina

    Alghe per dimagrire? Senza storcere il naso, pare proprio che le alghe siano ricche di proprietà benefiche per la linea grazie all’elevato contenuto di sali minerali e le poche calorie racchiuse. Ma quali sono le migliori alghe per dimagrire e come integrarle nella dieta? Scopriamolo insieme tra consigli, segreti e usi per imparare a conoscere e consumare le alghe sfruttandone tutti gli straordinari benefici per il fisico.

    Nella lista delle migliori alghe per dimagrire spicca la spirulina, contenuta in tanti integratori alimetari dimagranti. La spirulina è infatti ricca di vitamine A, B12, D, E, K, sali minerali, quali calcio, magnesio, ferro, potassio, zinco, rame, manganese, cromo, selenio e aminoacidi essenziali. E poi la spirulina interviene direttamente sul metabolismo e possiede un altro contenuto di sostanze antiossidanti come beta carotene, acido ascorbico e tocoferolo che rendono l’alga un valido alleato per contrastare i radicali liberi, i processi d’invecchiamento cutaneo e rendere così la pelle più tonica, elastica e compatta. Tra le migliori alghe dimagranti compare anche l’alga Kombu, molto utilizzata nelle diete dimagranti perché toglie appetito, molto simile anche la funzione della Wakame. Quest’ultima alga, oltre ad essere utile per perdere peso, contiene sali minerali, soprattutto ferro, magnesio e calcio vitamine A e B, antiossidanti con la principale funzione di rigeneramento e tonificazione dei tessuti cutanei. Tra le alghe più famose, anch’essa nota per le sue proprietà dietetiche, non poteva mancare l’alga Nori, che tutti conoscono perché utilizzata nella preparazione del sushi.

    Ma perché le alghe fanno dimagrire? Prima di tutto occorre sottolineare che, come per il resto degli ingredienti naturali dalle proprietà dimagranti, anche le alghe non sono miracolose per la dieta ma grazie alle loro sostanze benefiche contenute possono trasformarsi in un prezioso aiuto da integrare ad una dieta equilibrata e ad un’attività fisica costante. Le alghe sono infatti ricche di antiossidanti come beta carotene, acido ascorbico e tocoferolo che, grazie alla loro funzione contro i radicali liberi, intervengono positivamente sui processi d’invecchiamento cutaneo e tonificazione dei tessuti. Per questo troviamo spesso le alghe anche nei prodotti anti cellulite come i fanghi, sia proposti da note case cosmetiche sia nella loro versione fai da te. E poi le alghe si trasformano in vere alleate della dieta perché attivano il metabolismo. Alcune infatti grazie allo iodio e a tutte le proteine necessarie agiscono attivamente sul metabolismo dei grassi e producono un senso di sazietà. Siete ancora scettiche sul perché le alghe siano sempre più diffuse nelle diete?

    533

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AntiossidantiSali MineraliVerdureVitamine
    PIÙ POPOLARI