Perdere peso con le tisane, le regole da seguire

da , il

    tisane dimagrire

    Perdere peso con le tisane è davvero un ottimo modo per mantenersi in forma e rispettare il corpo. Bisogna però fare un po’ di chiarezza. Prima cosa non basta bere litri d’infusi per dimagrire, è necessario anche seguire una dieta bilanciata e possibilmente fare un po’ di sport. Oltre a questo è bene prestare attenzione al prodotto che si sta acquistando, non sempre le pubblicità forniscono informazioni chiare e corrette. Ma vediamo meglio come difendersi da certi messaggi ingannevoli.

    Le erbe, infatti, più che dimagranti sono depurative e diuretiche, quindi stimolano la diuresi e l’eliminazione di tossine. Se cercate dei prodotti realmente dimagranti fate attenzione perché difficilmente potrete acquistarli liberamente: sono vincolati da una normativa ministeriale e c’è bisogno di una specifica indicazione medica.

    Inoltre, evitate di comprare prodotti di dubbia provenienza. Molte persone, infatti, hanno fatto acquisti online o in centri particolari. Le tisane si devono reperire nelle farmacie o in erboristeria, per essere sicuri dei contenuti. Seconda cosa, bisogna preferire gli infusi con poche erbe, che devono essere dichiarate sull’etichetta insieme alla quantità da consumare quotidianamente.

    Poi se volete veramente perdere peso, cercate di lavorare sul vostro stile di vita: ci vuole una dieta bilanciata e ipocalorica, possibilmente personalizzata e non scopiazzata da qualche giornale. Bisogna abbinare dello sport in modo continuativo e scegliere delle erbe specifiche, per esempio in caso di stitichezza qualcosa che favorisca in transito intestinale, di cellulite, che stimoli la diuresi, e così via. Infine, fate ben presente al farmacista o all’erborista quali siano i vostri problemi (dalla tiroide malfunzionante al metabolismo ballerino).