Perdere peso dopo il parto, i consigli

Perdere peso dopo il parto, i consigli
da in Dieta Dimagrante, Dimagrimento localizzato, Fitness, In Evidenza, Perdere Peso, Peso Ideale, Dieta post parto
Ultimo aggiornamento:

    Perdere peso dopo il parto è davvero dura. Intanto perché il nostro corpo ha molto da smaltire. Alcune donne ingrassano i chili giusti (circa 9) e con la nascita del bambino non devono far altro che ritrovare la forma e la forza fisica, altre invece prendono anche 20 chili e poi tornare come prima non è facile. Ma non è neanche impossibile. Ci vuole un po’ di pazienza ed essere consapevoli che perdere peso dopo il parto non può essere una cosa immediata, soprattutto se si allatta al seno. Siate positive e fiduciose. Pensate che state vivendo una delle esperienze più belle del mondo: la maternità.

    Rimandare la dieta durante l’allattamento
    Prima cosa, non mettetevi a dieta se state allattando. Il vostro bimbo deve avere un latte ricco di tutti i nutrienti e non potete privarlo solo per qualche chilo in più. E non fate neanche fitness pesante o con lo stress potreste perdere il latte.La ginnastica dolce è consentita ed è anche consigliata. Potreste quindi iscrivervi a un corso di acquagym o fate delle passeggiate, magari spingendo la carrozzina (questo è già un esercizio). Tenete conto anche di un’altra questione: allattare già di per sé contribuisce a perdere un po’ di peso.

    Come iniziare la dieta
    Se avete smesso di allattare, siete pronte per rimettervi a dieta. I primi mesi del bambino sono molto pesanti e la mamma ha bisogno di energia. Si consiglia quindi di non scegliere regimi troppo ipocalorici che possono togliere forza e creare sonnolenza. La cosa migliore è andare da un dietologo e farvi elaborare una dieta ad hoc. Aiutate la circolazione mangiando mirtilli e riempite il frigo di frutta e verdura, fondamentali per il benessere dell’organismo, soprattutto quando si deve recuperare dopo intensi stress fisici, come il parto e l’allattamento. I vegetali sono light, ma al tempo stesso ricchi di antiossidanti e vitamine. Favorite, inoltre, le proteine che danno maggior senso di sazietà.

    Fare sport
    L’attività fisica deve essere graduale. Iniziate con un po’ di fitness. Tante donne passeggiano a lungo con la carrozzina, come detto prima. Spingerla e magari camminare velocemente è già un bel esercizio.

    Non esagerate con la ginnastica se avete subito un cesareo: la ferita ha bisogno del suo tempo per rimarginarsi. Il punto debole di solito sono gli addominali: la pancia va tonificata quanto prima. Quindi fate degli esercizi mirati. Noi, sul sito, abbiamo delle schede molto dettagliate con esercizi specifici per questa zona. Consigliamo inoltre un po’ di attività aerobica, come la bicicletta e la corsa. Se ve la sentite, alternate lezioni rilassanti e tonificanti di pilates a gite in bike. Non siate monotone, ma imparate a essere costanti. Non è una cosa banale questa, tenendo conto che la vostra vita, ora, dipende da un neonato.

    Bere molta acqua
    Per smaltire il peso dopo il parto non servono diete particolari, ma è importante dare un taglio alle calorie e bere molta acqua. I liquidi permetteranno di restituire al fisico un equilibrio e soprattutto di sgonfiarsi, favorendo la diuresi ed eliminando il ristagno in eccesso (tipico nella zona cosce). Potreste abbinare anche qualche massaggio linfodrenante, davvero molto utile per riattivate la circolazione. Poi se al processo di dimagrimento desiderate dare un’accelerata, imparate a dosare in modo opportuno gli zuccheri. Non vanno eliminati, perché servono per attingere energia e per far funzionare in modo rapido il metabolismo: consumateli soprattutto la mattina e prima dello sport.

    678

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Dieta DimagranteDimagrimento localizzatoFitnessIn EvidenzaPerdere PesoPeso IdealeDieta post parto

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI