Perdere peso evitando panini e pasta a pranzo

Perdere peso evitando panini e pasta a pranzo
da in Alimentazione Equilibrata, In Evidenza, Pane, Pasta, Perdere Peso
Ultimo aggiornamento:

    pausa pranzo no primo piatto

    Perdere peso non è facile, soprattutto se si deve stare attenti a seguire una dieta equilibrata. La tentazione di digiunare ed eliminare tutti quei cibi che hanno un aspetto calorico è tanta, ma non è la scelta giusta. Per dimagrire bisogna usare la testa e cercare di seguire alcune semplici regole. Come abbiamo detto ieri alternare pasti pantagruelici a digiuni forzati, purtroppo, non aiuta il dimagrimento, ma anzi fa ingrassare. Vediamo quindi come impostare una dieta ipocalorica al fine del dimagrimento.

    Se lavorate fuori casa seguire la dieta è un incubo: ristoranti, bar e anche le mense non sono tarate per la perdita di peso e poi mangiare in compagnia non aiuta, perché si tende a farsi convincere che quello piccolo strappo alla regola non è poi grave. Peccato che il piccolo strappo alla regola sia un’abitudine che accompagna tutti i pasti.

    Iniziate imponendovi di non mangiare il primo e di evitare i panini. Fate un pasto possibilmente proteico.

    Ideali sono i piatti unici che accompagnano a carne o pesce, un bel contorno di verdura. Questo stratagemma permette di saziarsi e soprattutto di non sentire la fame nel corso della giornata. Le merende, infatti, non sono poi così positive, soprattutto se non comprendono un frutto, ma uno snack grasso.

    Se preferite, invece, concedervi la classica insalata, va benissimo. Anche qui però è bene stare attenti al contenuto. Il condimento deve essere poco e ben equilibrato, poi non bisogna mangiare troppo pane. Sostituitelo con delle gallette di riso o del pane integrale. E fate in modo che non contenga più di 3 o 4 ingredienti.

    327

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alimentazione EquilibrataIn EvidenzaPanePastaPerdere Peso

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI