Perdere peso in estate, le regole per non fallire

da , il

    regole per dimagrire in estate

    Perdere peso, soprattutto in estate, è l’obiettivo di milioni di italiani che, a pochi giorni dalla prova costume, si rendono conto dei chiletti di troppo accumulati in inverno. Se il vostro obiettivo è quello di perdere circa uno o due chili ma soprattutto di sgonfiare, in un paio di settimane potreste farcela. L’importante è seguire delle regole e non sgarrare: ovviamente anche una dieta last minute non dovrà mai, in nessun caso, essere troppo restrittiva perché il rischio è quello di abbandonarla dopo pochi giorni mandando a monte tutti gli sforzi fatti

    Addio alle cattive abitudini

    Forse non ci avete mai pensato ma per perdere quei due chiletti che vi danno tanto fastidio potrebbe bastare dire addio alle vostre cattive abitudini. Qualche esempio? Se all’ora dell’aperitivo solitamente bevete un cocktail e approfittate di tutte le leccornie servite nei locali, solo questa abitudine può accrescere le calorie giornaliere in modo davvero incisivo. Sostituite allora il vostro cocktail analcolico con un succo di pomodoro e limitatevi a mangiare verdura. Anche la colazione è importantissima ed è decisamente sbagliato ridurla ad un cappuccino e una brioche, ricca di calorie e grassi, al bar. Svegliatevi 10 minuti prima e gustate una macedonia di frutta con un caffè e una fetta biscottata con miele o marmellata biologica.

    Mai saltare i pasti

    Anche saltare i pasti è un’abitudine sbagliatissima che di certo non vi aiuta a dimagrire: saltare il pranzo ad esempio vi farà arrivare a cena con una fame da lupi con il rischio di abbuffarvi più del dovuto. Un recente studio ha anche dimostrato come, chi in una dieta non saltava i pasti, perdeva molti più chili rispetto a chi decideva di non mangiare. Importantissimo è tenere un diario alimentare per capire quanto e cosa si mangia nell’arco della giornata. Pericolose anche le abbuffate al ristorante, che, secondo lo studio, hanno regalato ben 2kg in più ai volontari.

    Dormire tanto

    Ormai è stato più volte dimostrato come, dormire abbastanza, sia il modo migliore per perdere peso e per stare in forma. Chi non dorme infatti, porta il fisico a produrre più cortisolo, ovvero l’ormone dello stress e dell’ansia. Pensate che dormire il giusto, ovvero almeno sette ore per notte, può aiutare una persona che segue un regime equilibrato a perdere fino a 6 chili all’anno. Dopo una buona dormita non fatevi mai mancare un’abbondante colazione e ricordate di non coricarvi subito dopo mangiato, dando al vostro fisco il tempo di digerire il pasto.