Perdere peso in una settimana!

da , il

    Perdere peso in una settimana è possibile? Ovviamente in sette giorni non si possono fare miracoli ma con un’alimentazione corretta e qualche consiglio mirato potrete certamente sentirvi più in forma e buttare giù qualche chiletto di troppo. Per prima cosa dovrete dire addio alle cattive abitudini come gli aperitivi e stuzzichini che sono un vero e proprio attentato alla nostra linea! Ricordate di bere sempre molta acqua, almeno due litri al giorno, per favorire la diuresi, purificare ed eliminare le scorie del nostro fisico. Tanta frutta e verdura, pesce, carne con moderazione e carboidrati, meglio se integrali saranno gli alimenti da prediligere per una settimana.

    Dopo aver perso peso è comunque fondamentale non ricominciare con le cattive abitudini che possono far sfumare in pochi giorni tutti i vostri sacrifici. Ecco qualche indicazione per il mantenimento del peso che andrebbe seguita costantemente.

    • Attenzione ai grassi I grassi giornalieri nella dieta equilibrata di un adulto dovrebbero essere compresi tra il 15% fino al 30% delle calorie complessive della giornata. Attenzione anche alla ripartizione dei vari tipi di grassi che dovrebbe essere la seguente: saturi, 7-10% circa delle calorie totali della dieta; monoinsaturi, 10-15%; polinsaturi, 7-10% circa.
    • Zuccheri e dolci Lo zucchero è fondamentale perché è una fonte di glucosio e quindi di energia per il nostro corpo ma ovviamente non bisogna esagerare. Questi devono essere il 10-15% dell’apporto calorico giornaliero.
    • Alcol Sappiamo che un bicchiere di vino ogni tanto può fare bene: altro discorso invece per i cocktail super calorici e con un alto tasso di gradazione alcolica. Attenzione anche all’aperitivo che induce in tentazione anche per i mille stuzzichini che di solito si trovano nei locali.
    • Pesce Assolutamente da non dimenticare perché un fonte preziosa di vitamine e fosforo, con poche calorie e facilissimo da digerire. Perfetto anche consumato crudo ma anche al vapore con un semplice contorno di verdure.
    • Acqua Ricordate di bere almeno due litri di acqua al giorno: a chi non è abituato consiglio di tenere sempre a portata di mano una bottiglia bevendo ad intervalli regolari. Con poco sforzo riuscirete senza dubbio a consumare la dose consigliata.

    Questi tutti i consigli per mantenere il peso forma una volta raggiunto. Ma come dire addio a quel chiletto che proprio non vuole andarsene? Ecco esempio di programma equilibrato e leggermente ipocalorico da seguire per una settimana che vi consente, senza troppi sforzi, di depurare l’organismo e di perdere peso.

    • Mattino Latte scremato dolcificato ml 150 + caffè q.b., corn flakes o cereali.
    • Pranzo Primo: pasta o riso conditi con olio o pomodoro fresco 50 grammi. Secondi: g 150 di carne magra di manzo, vitello, pollame o la stessa quantità di pesce, cotti alla griglia o al forno, usando modeste quantità di olio extra-vergine di oliva. Contorno : verdure crude o cotte g 150, condite con limone o aceto a piacere. Una razione di piselli, fagioli, lenticchie, prosciutto senza grassi o bresaola. Pane una fetta. Frutta fresca o cotta.
    • Cena Brodo o zuppa di verdura con una fetta di pane tostato. Formaggi (mozzarelle, ricotta di mucca, robiola, g 100 due volte alla settimana, o 2 uova sode o in camicia (non più di una volta alla settimana). Pesce g 150 ai ferri o al forno con condimento 1 cucchiaio di olio (due volte alla settimana), oppure g 100 di prosciutto sgrassato o bresaola o tonno senza olio. Verdura e frutta come a pranzo
    • .

    Dolcetto o scherzetto?