Perdono 120 kg insieme e cambiano vita [FOTO]

da , il

    Perdono 120 kg insieme e cambiano vita. La vicenda che arriva da Boulder, in Colorado, riguarda Robert Foster e la moglie Jessica. L’abitudine di consumare cibo da fast food e carne alla griglia, aveva portato ciascuno di loro a superare il quintale. Così, lui, il “fat guy” dellla cittadina, era arrivato a pesare 150 kg, seguito dalla moglie di 130 kg. Il loro peso rappresentava ormai un problema e diventava l’argomento principale di discussione durante le serate trascorse sul divano divanti alla tv. Poi è arrivata la svolta.

    Le difficoltà quotidiane

    Il peso eccessivo li faceva sentire spesso affaticati, oltre a causare numerose difficoltà con la vita quotidiana. Persino allacciare la cintura di sicurezza dell’auto era diventato problematico. Tra le varie rinuncie cui Robert era costretto, di sicuro la più difficile da affrontare era non poter giocare con le figlie. «Non ce la facevo proprio, mi stancavo subito. Preferivo abbuffarmi». La moglie Jessica condivideva lo stesso problema perché anche lei non riusciva a rinunciare alle fritture e alle porzioni abbonanti. La loro alimentazione era poco equilibrata e non avrebbero mai preferito frutta e verdura ai piatti elaborati. Le pessime abitudini di Robert e Jessica avevano ben presto cominciato a dimostrare i loro effetti negativi, confermando come il cibo da fast food non sia benefico per la linea.

    Alimentazione e stile di vita sani

    Tutto questo fino a marzo 2012. In occasione del trentesimo compleanno di Robert, entrambi decidono di darci un taglio con gli alimenti pericolosi per la salute. La svolta è partita da una promessa: un nuovo stile di vita, più salutare. Hanno perseguito l’obiettivo del dimagrimento di coppia, per stimolare la loro autostima e favorire il rapporto con i figli. Hanno inserito frutta e verdura nella loro dieta equilibrata, oltre a cibo più sano. Jessica si è iscritta ad un corso di Zumba. Robert ha iniziato in sordina, prima una passeggiata, poi un po’ di tennis. Dopo nove mesi hanno partecipato ad una maratona ed ora si iscrivono a tutte le corse podistiche. Lui ha cambiato lavoro; ha conseguito il diploma e insegna psicologia all’Università del Colorado. Hanno finalmente raggiunto il loro obiettivo: Robert pesa 75 e lei 77 kg. A costituire un ottimo stimolo per cambiare è stato il desiderio di essere da esempio per le figlie: «Ci siamo detti che se continuiamo di questo passo anche loro diventeranno obese come noi».