Peso forma, bere l’aperitivo nel modo giusto

da , il

    L’aperitivo è pericolo per la linea? Sì. Non pensiate che sostituire una cena con un cocktail da 300 calorie e mangiare appetitosi stuzzichini sia una scelta sana.

    Sanihelp ha intervistato il dottor Salvatore Ripa, dietologo e endocrinologo, per avere dei consigli per non rinunciare all’happy hour che non è solo un vizio piacevole, ma spesso è anche una necessità sociale come a Milano.

    È molto importante non arrivare affamati al momento dell’aperitivo, per questo è sempre bene spezzare la fame a metà pomeriggio con uno yogurt magro alla frutta o con un frutto di stagione e fra i drink bisogna sempre evitare quelli molto alcolici perché ipercalorici.

    Scegliete quelli alla frutta con succo d’arancia, succo d’ananas, succo di mandarino oppure un prosecco e frutta, un campari drink, dall’aperitivo al gin,dall’aperitivo al pomodoro, dal bellini o dal mimosa dietetico in questo modo è possibile gustare dei drink che non perdono il sapore degli originali, ma sono ipocalorici.

    Per quanto riguarda i diversi stuzzichini, infine, è buona norma preferire tutte le verdure grigliate, il pesce crudo, le carni bianche grigliate, gli spiedini a base di ravanelli, gamberetti e formaggio magro.

    Foto tratte da

    8asians.it

    Buttalapasta.it

    Blogspot.com

    Dolcetto o scherzetto?