Peso forma, le donne ingrassano di più se lavorano in ufficio

da , il

    donne ingrassare in ufficio

    Conservare il peso forma è complicato. È una triste realtà. Lavorare in ufficio fa ingrassare. Le donne lo sanno sicuramente molto bene e si sono rassegnate a spostare, ogni anno, il bottone delle gonne un po’ più in là. A sostenere questa tesi però non sono solo la mancanza di autostima femminile e la bilancia, che non si fa scappare neanche un grammo, ma uno studio firmato dai ricercatori della Monash University. Le donne che lavorano in media 35 ore a settimana (7 ore al giorno per 5 giorni), ovvero il classico lavoro d’ufficio hanno molte più probabilità d’ingrassare. Durante lo studio è stato preso in considerazione un campione di oltre 9mila signore.

    Le signore che hanno partecipato allo studio avevano in media tra i 45 anni e i 50 anni e facevano parte dell’Australian Longitudinal Study of Women’s Health. Analizzando con cura i dati sono stati in grado di capire che il 55% delle donne aveva guadagnato peso nel corso di due anni. Quest’ aumento non era determinato da nulla in particolare, se non dallo stile di vita. Il peso era cresciuto in media dell’1,5 percento del proprio peso iniziale.

    La dottoressa Au, autore dello studio, ha dichiarato: “Lo studio mette in evidenza il crescente numero di donne che entrano nella forza lavoro e gli effetti di questo sulla loro capacità di mantenere un peso sano. Orari di lavoro prolungati possono ridurre il tempo impiegato nella preparazione di pasti cucinati in casa, l’esercizio fisico e il riposo notturno, che sono fattori di rischio per l’obesità”. Insomma, il problema è un po’ sempre quello: lo stile di vita determina la nostra salute e a quanto pare anche il nostro peso.

    Pensate che l’analisi ha dimostrato che le signore che lavorano 49 ore a settimana sono anche quelle più propense a fumare e assumere alcolici. Secondo i dati, infatti, il 65 percento beve al limite dell’alcolismo e il 36 percento non fa assolutamente movimento, se non quei quattro passi per arrivare da casa alla macchina. Il legame logico è dunque molto facile: più la donna trascorre il suo tempo al lavoro, meno ne dedica alla propria salute e forma fisica. Che cosa vuol dire? Dobbiamo smettere di lavorare? Ovviamente no.

    Quello che bisogna assolutamente fare è impegnarsi per correggere quelle che sono le classiche abitudini sbagliate e soprattutto dare un calcio alla pigrizia. È un progetto faticoso, ma bisogna farlo per la propria salute: seguite una dieta ben equilibrata, fate sport (almeno una o due ore la settimana), camminate e bevete molto acqua. Buttate via gli alcolici e le sigarette e sicuramente sarete in grado di conservare il peso forma.