Peso forma: lo stress fa ingrassare

da , il

    Ho sempre creduto che per restare in forma ci volesse tanto sport e una dieta sana. Leggendo questa novità, ho capito che non serve solo faticare in palestra. Ci sono tanti elementi da curare. Alcuni ricercatori israeliani del Weizmann Institute di Rehovot sostengono che per dimagrire basti stare sdraiati sul divano e rilassarsi. Ovviamente detto così sembra che oziando si abbia un fisico pazzesco, ma non è vero. Sono solo convinti che lo stress faccia ingrassare, un po’ come mangiare in fretta: alti livelli di nervosismo attiverebbero infatti un gene che, influenzando il metabolismo, favorirebbe il desiderio di dolci e cibi grassi e influirebbe sul rischio di patologie metaboliche.

    In effetti non fa una piega. A me è capitato spesso, e capita ancora oggi, che nelle giornate di estremo nervosismo senta necessità di cibo (nutella e cioccolata soprattutto) non per fame ma per assecondare quel desiderio di nervoso di riversare le mie attenzioni su qualcosa. Poi i dolci mi rendono molto tranquilla. È un errore e ci facciamo del male.

    Lo studio ha individuato per la prima volta un gene nel cervello che, se attivato dallo stress, rilascia la proteina Urocortin-3 (Ucn3), che a sua volta provoca aumento dell’ansia e cambiamenti nel metabolismo. Una sorta di interruttore che, se acceso, contribuisce a far mettere su chili, tra cambiamenti nel metabolismo e scelte alimentari non corrette.

    Foto tratte da

    Repubblica.it

    sicilianodentro.com

    lepedanevibranti.it