Piadina light la farcitura perfetta se sei a dieta

da , il

    Piadina light la farcitura perfetta se sei a dieta

    Siete a dieta, desiderate stare attente con la la linea ma siete insaziabilmente golose? Ogni tanto potrete anche concedervi una piadina light, basta saper scegliere una farcitura dietetica, leggera, genuina ed equilibrata. Oltre ad optare per un piadina con un impasto senza olio o strutto e possibilmente integrale, dovrete prestare attenzione agli ingredienti cercando di evitare grassi e mix proteici. Ecco allora i migliori condimenti per la vostra piadina che potrete preparare sentendovi libere dal senso di colpa.

    Piadina salmone, yogurt e avocado

    Una volta acquistata, o preparata, una piadina dall’impasto più leggero non vi basterà che dare spazio alla vostra fantasia e creatività per farcirla con i vostri ingredienti preferiti selezionati e accostati però con sapienza ed equilibrio, proprio come succede con la preparazione degli sfiziosi (ma light) veggie burger. Ecco una ricetta davvero golosa per la vostra piadina dietetica. Vi occorreranno 25 grammi di salmone affumicato, 70 grammi di yogurt magro o greco ma a basso contenuto di grassi, 4 fette sottili di avocado, erba cipollina fresca, sale e pepe. Preparate la vostra salsina allo yogurt unendo l’erba cipollina, il sale, il pepe e, a piacere, una grattugiata di scorza di limone. Una volta scaldata la piadina farcitela con la crema allo yogurt, fette di salmone affumicato e avocado.

    Piadina petto di pollo ai ferri

    Al posto degli insaccati nella vostra piadina potrete utilizzare del petto di pollo ai ferri tagliato a fettine sottili che si sposa perfettamente con gli altri ingredienti di questa sfiziosa e delicata ricetta. Vi occorreranno 50 grammi di petto di pollo a fettine, qualche foglia di lattuga, 20 grammi di cavolo nero, mezzo cipollotto fresco, 30 grammi di carote e 30 grammi di yogurt bianco magro, due fette di pomodoro, erba cipollina e un cucchiaino di senape. Il procedimento è semplicissimo: tagliate a julienne la carota, il cavolo e il cipollotto e tritate l’erba cipollina. In una ciotola preparate la salsa con lo yogurt, il cavolo, il cipollotto, l’erba cipollina, un pizzico di senape, sale e pepe e mescolate accuratamente. Nel frattempo cuocete il pollo tagliato a striscioline sottili su una griglia o piastra senza olio aggiungendo però sale e pepe; una volta dorato, scaldate la piadina e ponete due fette di pomodoro, due foglie di lattuga, le strisce di pollo, la salsa allo yogurt con cipollotto, cavolo, carote, arrotolate le piadine e mangiatele calde.

    Piadina con humus di cannellini e gamberetti

    Ecco invece una piadina dal sapore delicato ma dagli ingredienti decisamente più originali perché, per la vostra farcitura, andrete a realizzare un humus da accompagnare a dei gamberetti. Ciò che vi occorre per fare la spesa saranno 100 grammi di cannellini già lessati, 1 cucchiaino di olio extra vergine d’oliva, 5 grammi di semi di sesamo, un cucchiaino di succo di limone spremuto, prezzemolo, paprika, mezzo spicchio d’aglio, 100 grammi di gamberetti, qualche foglia di lattuga, sale e pepe. Per preparare l’humus di cannellini frullate insieme i cannellini lessi, il succo di limone, il prezzemolo tritato, un pizzico di sale e, se li avete, anche i semi di sesamo tostati, ricchi di proprietà benefiche per la salute e per il fisico. Quando avrete ottenuto un composto omogeneo e privo di grumi, aggiungete un pizzico di paprika. Preparate a parte i gamberetti che andrete a cuocere in padella con uno spicchio d’aglio, sale e prezzemolo tritato. Una volta cotti i gamberetti, sbucciateli e iniziate a farcire la vostra piadina con l’humus, i gamberetti e la lattuga fresca.