Pizza, un pericolo per la linea

da , il

    La pizza è uno dei prodotti tipici della cucina italiana. Molto semplice, perché quella classica è farcita solo con pomodoro, mozzarella, basilico e un filo d’olio, è apprezzata da tutti. Un nostro sondaggio ha dimostrato come i nostri lettori, per esempio, non rinuncino mai a una buona margherita. Bisogna però stare attenti alla linea. La pizza meno calorica è la margherita che conta 270 kcal per 100 gr, ovvero 540 calorie circa per una pizza intera. Insomma, parliamo davvero di un piatto pesante da smaltire e che di certo non deve essere mangiato per merenda. La nostra regina italiana, sta perdendo il suo trono.

    La pizza «egiziana» mette in discussione quella napoletana. A Milano ci sono 119 pizzaioli del paese nordafricano contro 31 campani e solo 10 napoletani ‘doc’. A Roma il 18,1% delle pizzerie è gestita da egiziani e il 10% nella giovane provincia di Monza e Brianza.

    La ristorazione straniera in Italia rappresenta il 9,1% del totale tra produzione, bar, caffè, take away e ristoranti, con oltre 13.400 imprese individuali. Di queste 10.142 (il 6,9% del totale stranieri) sono di extracomunitari.

    In Egitto comunque c’è una grande tradizione nell’elaborazione del pane. Vi assicuro che sono dei pizzaioli incredibili, mi raccomando solo fare attenzione ai condimenti: se non volete ingrassare.