Pranzo leggero e nutriente: 5 ricette da provare

Ecco 5 ricette light per un pranzo leggero ma nutriente, da massimo 400 calorie. Un pasto sano e sostanzioso ci permetterà di affrontare la giornata con il giusto apporto calorico ma senza pesantezza. Per non ingrassare ma neppure rinunciando al gusto.

da , il

    Pranzo leggero e nutriente: 5 ricette da provare

    Un pranzo light e nutriente permette di affrontare bene la giornata, sia a livello energetico che della leggerezza e allo stesso tempo non mina la nostra linea. Il segreto è consumare piatti unici che mixano la giusta dose di carboidrati e proteine. Ecco 5 ricette da provare per pranzi da 400 calorie al massimo, a tutto vantaggio di silhouette e muscoli.

    Involtini di zucchine gratinate

    Per mangiare leggero a pranzo non serve fare rinunce drastiche, ma è possibile preparare qualcosa di sfizioso e fresco. Ecco la ricetta degli involtini gratinati di zucchine, perfetti come secondo light.

    Ingredienti:

  • 4 zucchine
  • 50 grammi pinoli
  • 50 grammi di uvetta
  • 3 pancarrè
  • 50 grammi di parmigiano reggiano
  • qualche foglia di mafggiorana.
  • Preparazione:

    Taglia a fette le zucchine e scottale in acqua bollente salata per 10 secondi e sgocciolale. Frulla 3 fette di pancarrè con il parmigiano reggiano, qualche fogliolina di maggiorana, sale e pepe. Spennella le zucchine di olio e passatele nel mix aromatico. Metti sopra i pinoli tostati e l’uvetta, arrotolali e chiudili con stecchini.

    Fai gratinare in forno a 180°C per 10 minuti.

    Risotto al melograno

    Per un pranzo sano possiamo preparare anche piatti gustosi come la il risotto al melograno. Questo frutto, grazie ai sali minerali e al potassio, è un alimento diuretico e ci farà sentire presto la sazietà.

    Ingredienti:

  • 1 melograno
  • 250 ml di brodo vegetale
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • 1 scalogno
  • 70 gr di riso
  • 15 gr di grana
  • 5 gr di burro
  • olio.
  • Preparazione:

    Sgrana il melograno tenendo in un piatto i chicchi. Poi passali nel passaverdura lasciando una piccola parte di chicchi interi per guarnire il risotto al termine della cottura. Tritate ora lo scalogno e fatelo appassire in una pentola con l’olio, aggiungete il riso e fatelo tostare. ora, aggiungete un po’ di il vino e dopo il succo di melograno e continuate la cottura, aggiungendo via via il brodo bollente.

    Aggiustate di sale, poi aggiungete pepe, burro e grana e mantecate il risotto al melograno. Guarnite i piatti di risotto con i chicchi tenuti da parte ed è pronto.

    Pranzo detox al finocchio

    Nel menù settimanale del mangiare sano possiamo far rientrare anche un piatto tipico della dieta detox. Oltre alla leggerezza, avremo un pasto con alimenti dall’alto potere disintossicante.

    La ricetta prevede un pasto completo:

  • 50 g di pasta o di riso conditi con verdura o sughi leggeri
  • 60 g di bresaola
  • o 150 g di pollo
  • o 100 g di fiocchi di latte
  • 20 g di grana in scaglie
  • 200 g di pesce magro
  • finocchi ( lessati o in padella).
  • Oltre ad essere nutriente è anche depurativo.

    Piatto unico pollo e patate

    Un’altra risposta a cosa mangiare a pranzo per non ingrassare, è la ricetta del piatto unico di pollo e patate. I carboidrati infatti non vanno aboliti, ma solo dosati nelle giuste quantità.

    Ingredienti:

  • 2 fette di petto di pollo (150 g)
  • limone
  • 200g di patate lesse
  • erba cipollina
  • rucola
  • 1 cucchiaino di aceto balsamico.
  • Preparazione:

    Mettere le fettine di pollo in un piatto con il succo di limone, sale e pepe e lasciare riposare per mezz’oretta. Nel mentre, lessate le patate, lasciandole con la buccia, tagliatele a fette e conditele con sale pepe, rucola e un filo di aceto balsamico. Grigliate il petto di pollo sgocciolato dal succo di limone e servite con il contorno di patate lesse e rucola.

    Insalata di orzo e verdure

    Cosa mangiare a pranzo oggi? Perchè non un’insalata di orzo e verdure, un cereale utile per eliminare le tossine e depurare il corpo, ottimo da alternare a pasta e riso. Questo piatto unico a base di orzo è facile e veloce da preparare e comodo da portare a lavoro, è salutare e invoglia a mangiare grazie al gusto fresco.

    Ingredienti:

  • 120 gr orzo
  • 1 porro
  • mezzo peperone giallo
  • 150 gr piselli
  • limone
  • olio evo.
  • Procedimento:

    Lavate il porro e il peperone e tagliateli a fettine sottili. In una padella capiente mettete poco olio e fate imbiondire il porro, aggiungete dell’acqua e versateci dentro i piselli sgranati, fateli cuocere per 15 minuti circa. Da ultimo aggiungete il peperone e lasciate cuocere per 1 ulteriore minuto, aggiungendo poca acqua se necessario. Aggiungete in padella l’orzo, condite con poco olio e il succo di limone, salate, pepate e lasciate insaporire mentre si raffredda.