Rhodiola per perdere peso? Usi e proprietà dimagranti della pianta

Rhodiola per perdere peso? Usi e proprietà dimagranti della pianta
da in Integratori Dietetici, Integratori Naturali, Perdere Peso
Ultimo aggiornamento: Lunedì 05/12/2016 19:25

    rodiola benefici

    Una pianta che ha percorso millenni di storia tra la Siberia e l’Asia e che ha ritrovato oggi tutta la sua popolarità in virtù delle sue proprietà benefiche. Stiamo parlando della Rhodiola rosea, utilizzata per la cura del corpo e apprezzata anche per la sua efficacia dimagrante. Ma davvero questa pianta è in grado di far perdere peso se integrata ad un’alimentazione sana e ad un’attività fisica costante ed equilibrata? Pare prorpio di sì ma scopriamo insieme come, quanto e perché utilizzare la rhodiola rosea per dimagrire.

    rodiola

    La rhodiola è una pianta che nasce spontaneamente nelle zone dal clima più rigido come la Mongolia, la Siberia e il nord della Cina sopravvivendo al freddo e condizioni proibitive. Utilizzata da sempre dalle popolazioni autoctone per le molteplici proprietà curative, si sta affermando ultimamente come integratore naturale dimagrante.

    bilancia centimetro

    La rhodiola rosea è ricca di polifenoli, feniletanoli, flavonoidi e monoterpeni. Grazie alla sua composizione, questa pianta ha proprietà antiossidanti, stimolanti del metabolsimo, anti stress e antistanchezza. La Rhodiola è un vero alleato per la perdita di peso perché in grado di stimolare gli enzimi che accelerano la liberazione dell’adipe trasformandolo in muscolo, di aumentare il livelli di serotonina e di contribuire al senso di sazietà.

    donna fame nervosa

    Innalzando i livelli di serotonina del 30% nel sistema nervoso centrale, la rhodiola aiuta a vincere il desiderio di carboidrati riducendo così la fame nervosa, che potrebbe essere contrastata anche con forza di volontà e spuntini dietetici ma un aiuto prezioso in più è sempre ben accetto.

    allenamento intenso donna

    La Rhodiola oltre ad essere un integratore dimagrante naturale è anche efficace per l’attività fisica. Sì perché favorisce l’incremento delle forza muscolare e della resistenza alla fatica permettendovi così di prolungare la vostra sessione in palestra. A migliorare sarà anche il post allenamento perché la rhodiola consente una più rapida normalizzazione dell’acido lattico e urico.

    tisana drenante

    Insomma, la rhodiola rosea normalizza la funzione dei centri ipotalamici e stimola l’attività degli enzimi interessati alla mobilizzazione dei grassi rivelandosi così un valido alleato per la perdita di peso. Ma come e quanto assumerne? Nonostante sia naturale, proprio come per il glucomannano, un altro integratore naturale dimagrante, è opportuno rivolgersi ad un esperto per verificare le dosi da assumere e che non ci sia il rischio di incorrere in controindicazioni. In tutti i casi si consiglia di assumere la rhodiola quindici minuti prima dei pasti o sotto forma di integratori acquistati in farmacia o erboristeria o grattugiando la radice in acqua come in infuso.

    718

    PIÙ POPOLARI