Ricetta light della Dieta Dukan: Shirataki di Konjac al ragù magro

da , il

    spaghetti riso

    La ricetta light della settimana della Dieta Dukan è un piatto davvero particolare perché si tratta dei Shirataki di Konjac con ragù magro. Che cosa sono i Shirataki di Konjac? È un tipo di pasta priva di calorie, tipica Giapponese. È prodotta sfruttando come materia prima la radice della pianta amorphophallus Konjac e l’effetto è un po’ quello della pasta di riso. Contiene pochissimi carboidrati, molte fibre e non ha traccia di glutine, per questo motivo si presta anche per chi soffre di diabete o di celiachia. Ma ora seguiamo le indicazioni della ricetta Dukan. Le dosi sono per 2 persone e il tempo di cottura è di un’ora.

    Ingredienti: 2 confezioni di Shirataki di Konjac Dieta Dukan, 1 cipolla, 1 carota, 1 costa di sedano, 1 spicchio d’aglio tritato, origano, timo, alloro, sale, pepe, 300 g di macinato di carne di manzo magra, 1 vasetto di salsa al pomodoro e coriandolo Dieta Dukan (oppure 2 grossi pomodori pelati e tagliati a pezzetti), 1 tazza di brodo magro di manzo.

    Prima di cuocere la pasta, cucinate il ragù che ha bisogno di insaporirsi molto lentamente. Prende una pentola con un dito d’acqua e aggiungete un trito di cipolla e un spicchio d’aglio. Appena vi sembrano imbionditi, mettete anche carota, sedano, timo, origano, alloro, sale e pepe e cuocere per una decina di minuti.

    Successivamente, potete aggiungere la carne e la salsa di pomodoro (con il coriandolo). Dopo qualche minuto, sfumate con il brodo di manzo. Il ragù deve cuocere a fuoco lento per almeno un’ora. Ora siete pronti a preparare la pasta: fate bollire in acqua bollente per un paio di minuti gli spaghetti, poi sciacquateli in acqua fredda. E poi conditeli e buon appetito.

    Gli spaghetti sono in vendita su www.lamiaboutiquedietadukan.it