Ricetta light, riso venere con pollo e curry

da , il

    riso venere ricetta light

    La ricetta light di oggi è sicuramente un piatto dal sapore orientale, estremamente leggera, delicata e raffinata. Non sono caratteristiche da poco. Il riso di venere è il famoso riso nero, che secondo un’antica leggenda prende il nome proprio dalla Dea dell’amore. È particolarmente ricco di fibra e fosforo, calcio, ferro, zinco e selenio. Si usa soprattutto come contorno, in abbinamento a secondi di carne o di pesce, ma è ottimo anche mescolato ad altri risi, come il basmati e consumato in insalata. Ma veniamo alla nostra ricetta: le dosi sono per una persona sola.

    Ingredienti: 60 grammi di riso di venere (che potete o mescolare o sostituire con il più comune Basmati), mezzo litro di brodo vegetale, 30 grammi di petto di pollo, 1 cucchiaio di curry, un pizzico di sale, una manciata di germogli di soia e un cucchiaio di olio.

    Preparazione. La prima cosa è scaldare il vostro brodo vegetale e far cuocere al suo interno il riso. Proprio come la maggior parte, cuoce in circa 20 minuti. Potete verificarlo, assaggiando. In una padella a fuoco vivace, con un po’ d’olio, fate saltare il pollo, tagliato a dadini, con i germogli di soia e appena sarà dorato, aggiungete del curry. Qui potete salare e pepare a vostro piacere.

    Ora scolate il riso. Potete usare un cucchiaio di brodo per ammorbidire il vostro pollo che dovrà terminare in padella la sua cottura con il riso nero. Il vostro piatto è pronto. Consiglio di mangiarlo caldo. Se ovviamente avete degli ospiti non dovete far altro che moltiplicare le dosi per il numero di persone. Il curry può anche essere sostituito con lo zafferano.

    Foto di PUMA