Ricette light, la pizza con le olive

da , il

    Quando si soffre di gonfiore addominale spesso non si sa cosa mangiare. Ecco allora che oggi ho letto su Riza questa bella ricetta adatta proprio a chi ha la pancia gonfia. La pizza con le olive nere. Di solito si evita di mangiare carboidrati o pasta lievitata, perché si dice siano poco indicati. Non male però l’idea di mangiare qualcosa di buone e finalmente risolvere il fastidioso problema. Il segreto di questa pizza sta nella sua sottigliezza, che fa sì che il suo apporto calorico per persona sia contenuto e che il lievito utilizzato non favorisca le fermentazioni intestinali e quindi i gonfiori di pancia.

    Ingredienti per 4 persone

    372 kcal a porzione

    200 g farina bianca

    100 g semola di grano duro rimacinata

    8 g lievito di birra

    320 g acqua

    1 cucchiaino di sale

    300 g polpa di pomodoro

    200 g mozzarella

    20 olive nere denocciolate

    basilico

    olio d’oliva extravergine

    Sciogliere il lievito con 80gr di acqua e aggiungerlo alla farina bianca. Mescolare bene e farla lievitare (deve raddoppiare l’impasto). Aggiungi il resto della farina e dell’acqua in cui hai sciolto il sale. Lavora l’impasto finché diventa elastico e omogeneo e non si attacca più alle mani e al tavolo. Ponilo a lievitare nuovamente fino a quando il volume è più che raddoppiato.

    Senza lavorarlo, dividi l’impasto in quattro parti, poi stendilo in quattro teglie coperte di carta forno spolverizzata di semola. Devi ottenere quattro pizze molto sottili. Ora puoi condire la tua pizza e metterla nel forno!

    Dolcetto o scherzetto?