Ricette light: vitello in agrodolce

da , il

    vitello agrodolce ricette

    Oggi vi presentiamo una ricetta light davvero sfiziosa: si tratta del vitello in agrodolce con mandaranci, perfetta soprattutto in questo periodo invernale. Facilissima da preparare, è una ricetta perfetta anche per chi vuole invitare amici a cena, non rinunciando al gusto ma scegliendo un piatto leggero e perfetto anche in questo periodo post feste. Molti di noi infatti hanno qualche chiletto di troppo dopo i pranzi e le abbuffate di dicembre e gennaio diventa il mese della dieta, in cui cercare di ritornare in linea. Ecco come preparare il buonissimo vitello in agrodolce con mandaranci.

    Ingredienti

    800 grammi di filetto di vitello,

    300 grammi di ananas fresco,

    due cipollotti novelli,

    due mandaranci,

    due cucchiai di sherry,

    20 grammi di Maizena,

    20 grammi di miele liquido,

    4 cucchiai di salsa di soia,

    3 cucchiai di aceto di vino bianco,

    peperoncino fresco,

    sale e pepe.

    Preparazione

    Per prima cosa dovrete avvolgere ogni fetta di vitello con lo spago da cucina per non sformarli durante la cottura; nel frattempo pulite i cipollotti e tagliateli a spicchi, tagliate l’ananas a fette sottili e sbucciate i mandaranci. Ponete le fette di carne in una ciotola, salate e bagnate con lo sherry, lasciandole marinare per circa 15 minuti, e bagnate ancora con due cucchiai di salsa di soia nei quali avrete già stemperato la Maizena.

    Sgocciolate e fate cuocere a fiamma alta in una padella antiaderente due minuti per parte; aggiungete ora il miele, l’aceto e la salsa di soia, togliete la carne dalla padella e lasciatela avvolta nella carta d’alluminio per mantenerla calda.

    Utilizzate la salsa di cottura per rosolare i cipollotti, le fette d’ananas e gli spicchi di mandaranci e unite alla carne; regolate di sale e pepe e servite.

    Ovviamente è una gusto perfetto se vi piace l’agrodolce: attenzione però se avete ospiti, perchè non a tutti piace.