Risotto agli asparagi, ricetta light

da , il

    risotto agli asparagi

    Il risotto con gli asparagi è una ricetta semplice da realizzare. Piatto tipico della nostra cucina italiana, specialmente del Nord Italia, l’ingrediente principale di questo risotto è l’asparago. Originario dell’Asia ma coltivato ormai in tutta Europa, soprattutto in Germania e in Italia, l’asparago accompagna molti piatti della nostra tradizione. Appartenenti alla stessa famiglia dell’aglio, gli asparagi apportano diversi benefici al nostro organismo.

    Composto da fibre, pectina, vitamine del gruppo A e B, sodio, potassio, magnesio, fosforo, ferro e iodo, l’asparago è un vero e proprio toccasana per diversi tipi di patologie. L’alto contenuto di potassio giova a cuore e muscoli, tonificandoli e favorendone il recupero dopo l’attività fisica e sempre per questo motivo, l’asparago è considerato il diuretico naturale per eccellenza. Avendo un basso valore di calorie e ricco di sali minerali e vitamine, l’asparago è un perfetto alimento in una dieta ipocalorica e grazie al suo effetto diuretico, è un ottimo depurante dell’organismo, favorendo l’eliminazione delle tossine dal nostro corpo. In medicina, le radici dell’asparago vengono utilizzate in soggetti che soffrono di patologie cardiache, in quanto elimina l’acqua in eccesso causata dalla debole attività del cuore. Ma non è tutto. Essendo ricchi di antiossidanti, oltre a combattere l’invecchiamento precoce delle cellule, da recenti studi, è emerso che il consumo di asparagi potrebbe prevenire l’insorgere di tumori specialmente nelle ossa, al colon, al seno e ai polmoni. Ultimo ma non ultimo, pare che le proprietà dell’asparago abbiano effetti benefici anche sulle persone che soffrono di diabete. I suoi principi nutritivi agiscono sull’organismo favorendo la produzione di insulina e regolano il livello di glucosio nel sangue.

    Calorie per porz.: 307

    Ingredienti: per 2 pers.

    120gr di riso per risotti

    1 scalogno

    olio d’oliva

    1/2 bicchiere di vino bianco

    100gr di asparagi

    100ml di panna vegetale NO OGM

    1 tuorlo d’uovo

    sale e pepe q.b.

    500ml di brodo vegetale

    Preparazione

    1. Trita finemente lo scalogno e fai soffriggere in una padella antiaderente con un filo d’olio. Intanto fai scaldare il brodo. Nel brodo fai appassire qualche minuto gli asparagi.

    2. Aggiungi il riso e fai tostare 2 min. a fiamma alta. Sfuma il riso con il vino e abbassa la fiamma.

    3. Aggiungi al riso un mestolo di brodo e amalgama bene, taglia gli asparagi a tocchetti piccoli e aggiungili subito al riso, devono avere la possibilità di cuocersi bene.

    4. Aggiungi un mestolo di brodo ogni volta che il riso si asciuga fino a fine cottura (circa 20min.).

    5. Prepara il condimento per la mantecatura, sbattendo il tuorlo d’uovo con la panna, il sale e il pepe.

    6. Aggiungi il tutto un paio di minuti prima di spegnere il fuoco. A piacere aggiungi una manciata di grana.