Risotto kiwi e mandorle, ricetta light

da , il

    IMG_8257mini

    Il risotto kiwi e mandorle è una ricetta per realizzare un risotto diverso, originale e buonissimo! Nonostante non sia stagione, possiamo trovare i kiwi in ogni supermercato. Questo piatto è perfetto da servire in un’occasione speciale, non fatevi ingannare dalla sua semplicità, è una vera raffinatezza! Sia il kiwi che le mandorle sono degli alimenti che portano molti benefici al nostro organismo.

    Il kiwi è un frutto di originario dell’Asia, ben noto per l’alto contenuto di vitamina C, vanta delle proprietà benefiche da non sottovalutare. E proprio grazie alla vitamina C, il kiwi è un alimento importante nella prevenzione dei malanni di stagione come raffreddore ed influenza, ed è utile per rinforzare il sistema immunitario. Inoltre svolge un’azione benefica sul flusso sanguigno, alleviando la sensazione di stanchezza alle gambe, soprattutto nelle donne in stato di gravidanza. Da recenti studi è emerso come il kiwi sia un eccellente antidepressivo. Le mandorle sono un frutto ricco di proteine e molto energetico. Nella sua composizione troviamo le vitamine del gruppo B, vitamina E, ferro, fosforo, potassio. Oltre alle proprietà energetiche che caratterizzano le mandorle, vengono attribuite anche proprietà depurative e lassative. Le mandorle vengono utilizzate in persone che soffrono di denutrizione e dove l’organismo sente il bisogno di un alto apporto di energie come la gravidanza, le intense attività fisiche e i lavori dove è richiesta un’elevata prestazione fisica e mentale. Incisivo è il ruolo della vitamina E, che svolge un’importante prevenzione nel rischio di attacchi cardiaci.

    Calorie per porz.: 313

    Ingredienti: per 2 pers.

    120gr di riso tipo Ribe

    1 scalogno

    ¼ di bicchiere di vino bianco

    400ml di brodo vegetale (oppure 1 dado vegetale)

    2 kiwi poco maturi

    1 cucchiaio di mandorle spellate

    1 filo d’olio d’oliva

    1 noce di burro

    Preparazione

    1. Prepara 1lt circa di brodo vegetale con dado oppure con le verdure.

    2. Trita finemente lo scalogno e fai soffriggere con un filo d’olio in una padella antiaderente.

    3. Fai tostare il riso a fiamma alta e sfuma con un bicchiere di vino bianco.

    4. Abbassa la fiamma e aggiungi due mestoli di brodo. Quando il brodo si asciuga, aggiungi altro e così via fino a fine cottura.

    5. Mentre il riso cuoce, taglia il kiwi a piccoli quadratini aggiungendolo al riso verso metà cottura.

    6. A fine cottura, aggiungi le mandorle e manteca il riso con una noce di burro.

    Consiglio: arricchisci il risotto con un pizzico di pepe oppure dai un tocco esotico con una spolverata di cannella.

    Dolcetto o scherzetto?