Sei ingrassato? BeautifulPeople.com ti cancella

Sei ingrassato? BeautifulPeople.com ti cancella
da in BMI, In Evidenza, Metabolismo, Obesità, Consigli, curiosità
Ultimo aggiornamento:

    social network

    Conoscete beautifulpeople.com? io l’ho scoperto due minuti fa. È un social network, più precisamente un sito di appuntamenti in rete, che ha dato il via a una campagna davvero cattiva che ha causato l’eliminazione di 5000 persone (di cui più di 400 italiane). La colpa? Essere ingrassate durante le festività natalizie. Gli Stati Uniti, il Regno Unito e il Canada hanno perso il maggior numero di membri. Le misure drastiche sono state applicate dopo che molti membri hanno presentato foto di se stessi che festeggiavano il Natale e il nuovo anno, e che rivelavano che si erano lasciati andare. Per la serie se sei cicciotto non ti vogliamo.

    Da una parta può essere di incoraggiamento per smaltire il peso, dall’atra è davvero di cattivo gusto “Come tutte le aziende deprechiamo la perdita di membri, ma resta il fatto che i nostri membri richiedono il mantenimento di uno standard elevato di bellezza – ha spiegato Robert Hintze, fondatore di BeautifulPeople.com -. Lasciare che i ciccioni vaghino per il sito sarebbe una minaccia diretta per il nostro modello aziendale e per lo stesso concetto per cui BeautifulPeople.com è stato fondato”.

    Per quanto possa apparire spietato, BeautifulPeople.com è stato gentile nel dare la notizia agli ex-membri. Ciascuno di essi ha ricevuto un messaggio di posta elettronica che li incoraggiava a ricandidarsi quando l’aspetto sarà di nuovo ottimale, con dettagli di campi consigliati per dimagrire, tra cui Warrior Fitness a New York, Camp Technique a Los Angeles, NuBeginnings nel Regno Unito e Mystic Adventures che opera in tutta Europa.


    Ora non facciamoci prendere dal panico: siti e programmi che promuovo le diete non sono poi così utili, anzi hanno dimostrato che facilitano i disturbi alimentari, quindi iscrivetevi a un altro sito, questo non vi merita.

    349

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BMIIn EvidenzaMetabolismoObesitàConsiglicuriosità
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI