Seppie e carciofi: la ricetta light e sfiziosa

Seppie e carciofi: la ricetta light e sfiziosa
    Seppie e carciofi: la ricetta light e sfiziosa

    Avete mai provato a cucinare le seppie con i carciofi? Un’alternativa ai tradizionali piselli per una variante invernale che strizza l’occhio alla dieta grazie alla scelta degli ingredienti e alla cottura. Ecco allora la ricetta light e sfiziosa delle seppie con i carciofi per preparare un piatto di pesce originale, gustoso e leggero che potrete accompagnare ad una manciata di cous cous per un piatto unico. Scopriamo allora i passaggi per realizzare questo piatto e tutti i benefici che nasconde.

    1 chilo di seppie
    5 carciofi
    3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
    1 cipolla
    mezzo bicchiere di vino bianco
    1 spicchio d’aglio
    prezzemolo qb
    succo di limone qb
    peperoncino qb
    sale qb

    Iniziate preparando tutti gli ingredienti pulendoli con cura: tagliate la cipolla finemente, lavate i carciofi e tagliateli a fettine privandoli delle foglie più esterne e della barba interna. In una casseruola mettete lo spicchio d’aglio schiacciato, tre cucchiai di olio e la cipolla tagliata finemente a cui andrete ad aggiungere subito i carciofi per evitare il soffritto. Dopo aver fatto rosolare i carciofi, aggiungete le seppie pulite e tagliate a listarelle per poi sfumare, dopo qualche minuto di cottura, con vino bianco alzando la fiamma. Aggiunete poi il peperoncino a piacere e lasciate proseguire la cottura per una ventina di minuti circa con il coperchio, a fuoco medio girando di tanto in tanto. A fine cottura impreziosite con una spruzzata di succo di limone e prezzemolo fresco.

    Se avete il Bimby potrete preparare molte ricette light a partire dalle seppie con i carciofi seguendo alcuni semplicissimi passaggi. Mettete nel boccale aglio, olio e cipolla per tre minuti a 100 gradi, velocità 4. Unite poi i carciofi per tre minuti, a 100 gradi, velocità 1. Posizionate la farfalla e aggiungete le listarelle di seppie tagliate a listarelle per cinque minuti a 100 gradi, velocità 1. Bagnate con il vino bianco, aggiungete il peperoncino e continuate la cottura per venti minuti a 100 gradi, velocità 1. Cospargete di prezzemolo fresco tritato finemente, spruzzate con succo di limone e servite.

    Il carciofo è un ingrediente davvero prezioso per la linea perché grazie alla cinarina, ai flavonoidi, ai sali minerali e alla presenza di acqua è tra le migliori verdure per agevolare la digestione, contrastare il gonfiore addominale e la ritenzione idrica. Lo troviamo spesso infatti in piatti, tisane e decotti depurativi e drenanti e si può mangiare crudo, squisito in pinzimonio, o cotto in accompagnamento a carboidrati e proteine. Il sapore delicato dei carciofi si sposa perfettamente sia con ingredienti di terra e di mare, per questo lo troviamo in questa ricetta deliziosa e delicata insieme alle seppie. E poi in 100 grammi di caricofi si contano solo poco più di 20 calorie.

    550

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cucinare lightRicette Light
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI