NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Si mangia troppo per mancanza di autostima

Si mangia troppo per mancanza di autostima
da in Anoressia, Bulimia, Disturbi Alimentazione, NES Mangiatori Notturni
Ultimo aggiornamento:

    mangiare troppo senza fame

    Mangiare troppo e senza aver realmente fame. C’è un modo di dire che esprime bene il concetto “aver più occhi che bocca”, nel senso di lasciarsi sedurre dal piatto e quindi dalla gola, più che dalla reale voglia. Perché mai si cade in questo meccanismo? Secondo gli esperti si chiama mancanza di autostima: in qualche modo mangiare ci fa sentire parte di un gruppo e soprattutto superiori a quello che siamo realmente. A farne le spese, ovviamente, sono la linea e la salute.

    A sostenere questa tesi è uno studio apparso sul Journal of Consumer Research, ritiene che più si è in basso nella scala sociale e più si tende a mangiare. Ma c’è di più. Spesso non è solo una questione economica, ma di stima personale.

    Ancora una volta viene dimostrato quanto ci sia di psicologico nel rapporto con il cibo e quanto sia importante partire da questo dato per curare i disturbi alimentari.

    194

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnoressiaBulimiaDisturbi AlimentazioneNES Mangiatori Notturni
    PIÙ POPOLARI