Spesa per la dieta: cosa bisogna comprare?

Spesa per la dieta: cosa bisogna comprare?
da in Calorie, Perdere Peso
Ultimo aggiornamento:

    spesa per dieta

    Come non cadere in tentazione di fronte a una credenza piena di cose deliziose? Semplice, basta non riempirla, o meglio, riempirla con gli alimenti giusti. Sembrerà una banalità, ma la dieta comincia al supermercato. Ma come possiamo resistere agli scaffali ricchi di prodotti buonissimi? Semplice: basta rispettare alcune regole che ci aiuteranno a mettere nel carrello i cibi giusti, senza esagerare con le calorie.

    • Andate a fare la spesa a stomaco pieno, non avendo fame non sarete tentate a comprare di tutto.
    • Preparatevi la lista della spesa e costringetevi a comprare solo quello che c’è scritto; vi aiuterà anche a spendere meno.
    • Lo stato d’animo è importante. Meglio non fare la spesa se siete tristi o nervose: rischiereste di comprare in maniera compulsiva per soddisfare i vostri umori.
    • Cercate di consumare i cibi di stagione perché sono molto nutrienti.
    • Preferite la provenienza locale dei cibi, i lunghi trasporti danneggiano gli alimenti.
    • Le verdure crude sono più salutari della verdura in scatola o precotta.
    • Cercate di comprare pane e pasta integrale facendo attenzione all’etichetta: non deve contenere farina bianca, altrimenti non è 100% integrale.
    • Riso, orzo e farro sono ottimi per la dieta: ricordatevi che gli alimenti ricchi di fibre sono importanti per una corretta alimentazione e per dimagrire. Sull’etichetta deve esserci scritto che contengono germe e crusca.
    • La carne e il pesce sono meglio freschi. Limitate, come per tutti gli alimenti, i prodotti in scatola. Per la carne preferite tagli magri e le carni bianche. Cercate sempre di capirne la provenienza, compratela da macellai che hanno animali fatti crescere naturalmente e non allevati massivamente.
    • Evitate gli affettati preconfezionati, per conservarli usano nitriti e nitrati: potrebbero danneggiare la vostra salute.
    • Meglio mettere nel carrello formaggi magri come ricotta, primo sale, anche gli stagionati vanno bene, purché si controllino le quantità. Quello che andrebbe evitato sono formaggi in crema, spesso vengono aggiunti sale e polifosfati. Ricordatevi di comprare dello yogurt: i fermenti lattici vivi aiutano a regolarizzare la flora intestinale.
    • Per la colazione evitate di comprare merendine o biscotti che contengono grassi vegetali idrogenati.

      Preferite i cereali o della crusca da sciogliere nel the o nello yogurt.

    • I legumi dovrebbero sempre esserci nel carrello, ovviamente quelli freschi o secchi. Non comprate legumi come fagioli o lenticchie in scatola o precotti: hanno un indice glicemico molto alto. Spesso ci si dimentica della soia: comprate prodotti contenenti soia come il latte oppure il tofu, anche i germogli sono ottimi per condire insalate o zuppe.
    • Comprate della frutta secca: noci, mandorle e nocciole sono ricche di omega 3 e fanno bene all’intestino. Preferite quelle al naturale, controllate che non siano tostate e che non ci sia l’aggiunta di grassi.
    • Fate attenzione alle bevande. Non riempite il carrello di bibite gassate, birra o vino. Cercate di limitare l’uso di questi prodotti. Non dovete privarvi di un bicchiere di un ottimo vino o di una birra fresca, ma consumarli quotidianamente fa male alla dieta e alla salute.

    Infine camminare per le corsie di grandi supermercati spingendo il carrello, caricare e scaricare la macchina, vi farà consumare un po’ di calorie.

    668

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CaloriePerdere Peso

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI