Sport al mattino fa bene? I benefici e i consigli

Svolgere attività fisica al mattino è un vero toccasana per la nostra salute e per il nostro fisico. Sì perché si bruciano più calorie, si risveglia il metabolismo e si fa il pieno di energie per la giornata.

da , il

    Sapevate che dare il buongiorno ai vostri muscoli è il miglior modo per ottenere straordinari benefici? Qualsiasi attività sportiva scegliate, se svolta alla mattina appena sveglie, contribuirà a velocizzare il vostro metabolismo, migliorare il tono muscolare e vi trasmetterà la giusta concentrazione ed energia per affrontare al meglio la giornata. Dal pilates alla corsa, in casa, all’aria aperta o in palestra provate a prendere questa abitudine. Gli esperti sostengono che con l’allenamento di prima mattina raggiungere gli obiettivi prefissati sia molto più semplice e immediato. Scopriamo insieme i benefici dello sport praticato di prima mattina e i consigli per svolgere il vostro miglior allenamento.

    Appena sveglie, e la colazione?

    Un caffè potrà bastare e poi via con l’allenamento. Potrà sembrarvi strano ma a confermarlo sono proprio gli esperti che hanno dimostrato quanto lo sport praticato a stomaco vuoto nelle prime ore della giornata permetta di consumare più calorie. L’importante è concedersi una buona colazione bilanciata al termine dell’allenamento. Cosa mangiare? L’ideale sarebbe uno yogurt magro con cereali integrali o fiocchi d’avena con un frutto fresco come un kiwi o una mela verde. Se invece preferite il salato optate per una fetta di pane integrale, una fettina di prosciutto o fiocchi di latte.

    L’attività migliore

    Non esiste un’attività migliore rispetto alle altre da svolgere di prima mattina. Ormai anche le palestre, per rispondere alle esigenze delle persone che intendono stare al passo con la vita sempre più frenetica, aprono la porta quasi all’alba. L’ideale, per fare il pieno di energia per la giornata, sarebbe una bella passeggiata a passo svelto o una corsetta leggera per una trentina di minuti che vi permetterà di perdere i chili in eccesso. Ma sono consigliati anche il pilates e lo yoga.

    Perché fa meglio

    Svolgere attività fisica alla mattina, specialmente se si tratta di un allenamento cardio, comporta vantaggi interessanti in termini di bilancia perché è tra i modi più efficaci per bruciare grassi più facilmente. Ma perché? Praticare esercizi aerobici mantenendo il range cardiaco tra il 60% e l’80% obbligherà il vostro corpo a bruciare le riserve di grasso. E come sottovalutare l’aspetto spezza fame dell’allenamento mattutino. Sembra infatti che chi sia solito svolgere attività sportiva appena sveglio tenda ad avere meno fame durante il giorno.

    Sveglia al metabolismo

    A sentire la sveglia non sarete solo voi ma anche il vostro metabolismo. Iniziare la giornata con lo sport non solo vi regalerà l’energia per affrontare al meglio la giornata ma permetterà al vostro metabolismo di svegliarsi e mantenersi a ritmi più elevati rispetto al solito. Sapete cosa significa? Che brucerete più facilmente tutte le calorie che assumerete nel corso della giornata. Meglio di così?

    Per iniziare

    Il riscaldamento è fondamentale sempre, a qualsiasi ora del giorno intendiate svolgere attività fisica ma mai quanto al mattino risulta necessario. Prima di tutto perché appena sveglie potreste non avere la giuste energie per affrontare un allenamento faticoso anche perché arriverete da un lungo digiuno notturno. Per esempio se la vostra intenzione sarà quella di correre, iniziate con una camminata a passo sostenuto per qualche minuto giusto per preparare la muscolatura e le articolazioni e poi procedete. Ma senza strafare mi raccomando!