Sport in bicicletta, i migliori per dimagrire

Scopriamo quali sono i migliori sport in bicicletta per dimagrire. Allenarsi con la bicicletta è un gioco da ragazzi e i benefici sono moltissimi, difatti oltre a perdere chili di troppo, gli sport che prevedono l'utilizzo di questo mezzo aiutano a rafforzare i muscoli e quindi a rassodarli, a tutto beneficio dell'organismo nella sua interezza. Ecco i migliori da provare.

da , il

    Sport in bicicletta, i migliori per dimagrire

    Scopriamo quali sono i migliori sport in bicicletta per dimagrire. Esistono varie tipologie di attività fisica da eseguire con la bicicletta che intervengono su parti del corpo diverse, andando ad allenare una molteplicità di muscoli. Dal Mountain biking che si svolge prevalentemente in montagna o su strade sconnesse al triathlon fino alla bici da passeggio, ecco tutti gli sport indicati per perdere peso e rassodare il corpo facendo bicicletta.

    Mountain biking

    Il mountain biking è uno sport che prevede l’utilizzo delle famose mountain bike, letteralmente biciclette da montagna, appositamente concepite per i terreni irregolari. Ne esistono diverse versioni, dal cross country all’enduro, dal downhill al dirt junping, sebbene gran parte di questo sport comporti la semplice pedalata non agonistica. Il mountain biking aumenta la resistenza fisica e mentale, agendo indirettamente anche sull’equilibrio psicofisico del ciclista. I percorsi fuoristrada, pur non essendo gli unici, sono i più consigliati per questo tipo di allenamento. I muscoli sollecitati dal mountain biking sono moltissimi: da quelli delle gambe agli addominali, dai pettorali alle braccia. L’ideale è pedalare almeno 40 minuti 3 volte a settimana.

    Ciclismo su strada

    Il ciclismo su strada è il ciclismo che conosciamo tutti e prevede la pedalata su strada normale, senza bisogno di strutture particolari di supporto. E’ uno sport che può essere praticato da tutti e stando agli esperti, fa bruciare fino a 500 calorie in una sola ora. L’ideale per chi vuole dimagrire è dedicarvisi almeno 2-3 volte a settimana. Ma i benefici della bicicletta non finiscono qui, si ritiene infatti che il ciclismo faccia bene anche al cuore prevenendo le malattie cardiovascolari. Inoltre rafforza la resistenza del corpo e aumenta il livello di energia, mettendo in moto i diversi muscoli.

    Ciclocross

    Il ciclocross è una gara ciclistica ad ostacoli che prevede non solo la normale pedalata su bici ma anche la discesa a terra del ciclista per aggirare questi ostacoli. E’ una gara che comporta moltissimo sforzo e quindi richiede un allenamento adeguato. La durata media è di mezz’ora. Non si tratta quindi di un vero e proprio sport ma la preparazione alla gara può diventare un’ottima forma di allenamento. Si inizia con 20 minuti un giorno a settimana, aggiungendone 5 ogni settimana fino ad arrivare a 45 minuti. La seconda settimana si alternano pedalate a massimo sforzo con altre a ritmo lento, si prosegue ripetendo l’esercizio e infine si chiude, durante il quarto giorno di allenamento, con 15 ripetizioni di squat, affondi e step, riprendendo a pedalare per 45 minuti. Ovviamente dopo ogni sessione è necessario far riposare il corpo.

    Cyclette

    La cyclette permette di dimagrire le gambe aumentando anche la massa muscolare. Questo sport che può essere praticato in palestra o a casa non è difficile da eseguire ma è importante seguire alcuni accorgimenti. Per esempio privilegiare la distanza percorsa rispetto all’intensità per evitare di aumentare troppo la massa muscolare delle gambe. E’ bene alternare sempre alcuni minuti di pedalata lenta ad altri a ritmo più veloce, le prime volte per una ventina di minuti complessivi. Successivamente si possono aggiungere altri 20 minuti a sessione.

    Triathlon

    Il triathlon è uno sport multidisciplinare che include, oltre al nuoto e alla corsa, anche il ciclismo. Agisce sulla resistenza incoraggiando l’atleta a passare da una disciplina all’altra senza interruzioni, migliorandone quindi anche la forza e le capacità coordinative. Di solito, nel triathlon classico, si fanno 1500 metri a nuoto, 40 km di bici e 10 km di corsa conclusiva.

    Dolcetto o scherzetto?