Sport invernali: i migliori per dimagrire e tenersi in forma

da , il

    Sport invernali: i migliori per dimagrire e tenersi in forma

    Sapete che fare sport all’aperto a temperature più basse consente di bruciare più calorie? E allora affrettiamoci a scoprire quali sono le migliori attività brucia grassi da praticare in montagna. La stagione sulla neve è alle porte e in molte località sciistiche è anche già ià iniziata tra sport tradizionali, come lo sci e lo snowboard, e discipline che hanno preso il sopravvento negli ultimi anni confermandosi come vere e proprie nuove tendenze. Ecco allora i migliori sport invernali per dimagrire e per tenersi in forma.

    I benefici dello sport in montagna

    Gli sport in montagna agevolano la perdita di peso e il dimagrimento grazie a due motivi precisi: le temperature più basse che obbligano il nostro corpo a bruciare più calorie per mantenere una corretta termoregolazione e l’intensità motoria delle attività perché coinvolgono spesso più fasce muscolari dalle gambe alle braccia passando per addome e schiena. Gli sport e gli esercizi da praticare all’aperto sono numerosi e si alternano per varietà, esigenze, intensità di allenamento e risultati promessi ma tutti sono caratterizzati dal medesimo elemento: il beneficio che ne risente l’organismo. Attiverete il metabolismo, brucerete più calorie, migliorerete l’umore, contrasterete lo stress e, in montagna, respirerete finalmente aria pulita eliminando più facilmente scorie e tossine.

    Gli sport invernali per dimagrire

    Tra gli sport da montagna più indicati per dimagrire, perdere peso e tenersi in forma spicca una vera novità: il fat bike che si è presentato la scorsa stagione invernale e che ha riscosso uno straordinario successo. Si pratica con una mountain bike dalle ruote particolari e specifiche che permettono di andare sulla neve e su terreni più impervi e sdrucciolevoli. Le gomme sono più spesse e hanno una pressione più bassa garantendo una maggior stabilità e tenuta sul terreno rispetto alle biciclette normali. Divertimento e adrenalina si intrecciano e trasformano questo sport in un’attività alternativa da praticare in inverno (ma anche in altre stagioni) per tenersi in forma e per apprezzare il panorama e la magia della montagna. Nella classifica dei migliori sport bruciagrassi non può mancare lo snowboard, diventata ormai una disciplina tradizionale quasi al pari dello sci. Elasticità con le gambe sempre flesse, equilibrio e piegamenti continui si traducono in dimagrimento e tonificazione assicurata. Glutei, gambe e addominali saranno infatti costantemente stimolati e diventeranno nel tempo più forti e scolpiti con un cosumo calorico stimato piuttosto elevato. Sicuramente più tradizionale ma mai da dimenticare nelle attività invernali con cui tenersi in forma è lo sci, perfetto per smaltire calorie e divertirsi all’aria aperta. Il corpo, come in quasi tutte le discipline da montagna, è completamente coinvolto a 360 gradi dalle braccia al tronco, dalle gambe ai glutei e lo sforzo costante contribuisce ad aumentare la richiesta di ossigeno coinvolgendo a sua volta il metabolismo che rimane attivo e lavora anche nelle ore successive.

    Da non sottovalutare invece lo sci di fondo, considerato sicuramente meno adrenalica come attività da montagna ma che riserva dei preziosi segreti in termini di perdita di peso. Moltissime infatti le star, vip e modelle che in inverno dedicano intere giornate allo sci di fondo, una disciplina sicuramente più rilassante rispetto allo sci da discesa ma che con ciò non significa che sia meno faticoso. Anzi, lo sci di fondo è lo sport bruciagrassi per eccellenza che rientra a pieno titolo nella lista degli sport aerobici e consente di bruciare quasi 300 kcal all’ora per una sessione a ritmo blando fino a quasi 800 per uno sciatore esperto.

    Un’attività più antica ma che sta riscuotendo uno straordinario successo e sta tornando in voga tra le tendenze montane è la ciaspolata, una straordinaria alternativa allo sci che promette tonificazione di tutti i gruppi muscolari in particolar modo gambe, glutei e braccia. Uno sport ideale per chi non vuole indossare sci e scarponi ma che non rinuncia all’attività fisica all’aria aperta. Muoversi sulla neve fresca in un terreno a volte pendente consente di bruciare più calorie, di risvegliare il metabolismo e di tonificare maggiormente il corpo. L’ingombro al suolo delle racchette obbliga inoltre a procedere con un’andatura particolare perché le gambe saranno leggermente divaricate permettendo così di scolpire gambe e glutei. Un training cardiovascolare completo con cui potrete bruciare dalle 400 alle 600 calorie all’ora in base all’intensità e alle pendenze.

    Dolcetto o scherzetto?