Spuntini dietetici per l’ufficio: le ricette fai da te più sane

Neanche a lavoro dobbiamo rinunciare alla linea: per le pause in ufficio possiamo preparare snack sani e leggeri da portare da casa. Le ricette light sono molte, basterà avere costanza e un po’ di tempo la sera prima. Gli spuntini aiutano a spezzare il digiuno a metà mattinata nella pausa caffè e nel break pomeridiano.

da , il

    Spuntini dietetici per l’ufficio: le ricette fai da te più sane

    Non bisogna rinunciare alla linea quando siamo fuori casa: per questo è importante munirsi anche durante l’orario di ufficio di spuntini dietetici. Quando la fame attacca infatti è bene avere con noi a portata di mano snack leggeri da poter consumare. Ciò che ci vuole è forza di volontà, ma anche tanti piccoli trucchi per evitare le abbuffate di grassi e carboidrati. Basterà preparare qualcosa la sera prima e metterlo nella borsa. Ecco allora per voi le ricette più sane fai da te.

    Snack salutari per l’ufficio: lo spuntino a metà mattina

    L’ideale per non arrivare troppo affamati al pranzo è spezzare il digiuno a metà mattina. Durante la pausa caffè in ufficio potremo fare uno spuntino con ciò che ci siamo portate da casa, magari preparate la sera prima.

    Mix di semi tostati e frutta secca

    frutta secca

    E’ uno spuntino ricco di fibre, vitamine e sali minerali che può essere portato in borsa in vaschette da cui attingere ad ogni attacco di fame.

    Ottimo per chi cerca gusto e leggerezza: perfetto quindi per spezzare con il lavoro, che poi a breve dovremo iniziare nuovamente senza essere troppo appesantite. Ecco allora la ricetta per il mix di semi tostati e frutta secca.

    Ingredienti:

    • 2 cucchiai di semi di girasole al naturale, non salati
    • 1 cucchiaio di uvetta
    • 1/2 cucchiaio di ciliege secche
    • 1/2 cucchiaio di cioccolato fondente, in scaglie o gocce
    • 2 cucchiai di semi di zucca
    • 1/2 cucchiaio di semi di chia
    • 1 cucchiaino di peperoncino in polvere

    Preparazione:

    Mettete in un recipiente dell’acqua con peperoncino, sale e pepe. In un altro fare una miscela i semi di chia, i semi di zucca e i semi di girasole e unitele. Disponete tutti i semi su una teglia da forno e fate cuocere a 150° per 10 minuti al massimo, stando attenti che i semi non si brucino. Quando cominciano a scurirsi, sfornate e lasciate raffreddare. Unite i semi tostati agli altri ingredienti in un unico contenitore a chiusura ermetica e agitate per mixarli bene.

    Macedonie di frutta o verdure

    macedonia frutta e verdura

    La frutta fresca è sempre l’ideale per spezzare la fame e rimanere leggere, apportando anche beneficio al nostro organismo. Lo stesso vale per le verdure: sono fonti preziose di vitamine, minerali, antiossidanti, fibra e acqua. Rappresentano un integratore naturale che protegge dallo stress ossidativo a cui siamo continuamente sottoposti.

    Preparate allora la sera prima una vaschetta dove spezzettare la frutta, meglio se mela, pera, banana, kiwi e aggiungere verdura fresca come carote, pomodori ciliegini, cetrioli, rapanelli e insalata belga. Fare una sorta di macedonia abbondante che metta insieme frutta e verdura. Un goccio d’olio e un po’ di succo di limone, qualche mandorla e l’insalatona è pronta.

    Questo tipo di spuntino è perfetto a ogni ora ed è anche pratico da tenere sulla scrivania!.

    Spuntino nel break pomeridiano

    frullati frutta

    A metà pomeriggio, verso le 17.30 o le 18 è perfetto fare uno spuntino che ci eviti di arrivare troppo affamate a cena. Visto che nel pomeriggio è meglio evitare carboidrati, uno snack ottimale è il frullato proteico.

    Ecco la ricetta di un frullato proteico con albume, ottima prima dell’esercizio fisico.

    Ingredienti:

    • 2 albumi
    • 200 ml di latte scremato
    • cacao in polvere magro
    • 1 cucchiaino di zucchero

    La preparazione di questo frullato è molto semplice: basta inserire i diversi ingredienti nel frullatore e frullare finché il composto non è omogeneo.

    Toast con petto di tacchino, formaggio spalmabile e sottaceti

    toast tacchino

    Il petto di tacchino è un salume leggero e nutriente. Per esaltare al massimo il gusto leggero del petto di tacchino è consigliabile usare del pane integrale: ai cereali o alla segale. In questo modo il sandwich rimarrà poco pesante e sarà perfetto per essere spalmato con salse e formaggi. Crescenza e robiola, che mantengono una bassa dose di grassi, sono perfetti!

    Ciò che vi servirà è appunto del pane integrale, il formaggio spalmabile e due-tre fette di petto di tacchino. Dopo aver spalmato la crescenza o la robiola nel toast mettere qualche sottaceto prima delle fette di salume.