Spuntini pomeridiani sani e proteici: le ricette veloci e dietetiche

Scopriamo le ricette veloci e dietetiche degli spuntini pomeridiani sani e proteici, che aiutano a spezzare la fame tra un pasto e l'altro senza accumulare calorie di troppo. Dagli spuntini a base di verdure a quelli preparati con la frutta, ecco i migliori da consumare tra i pasti.

da , il

    Spuntini pomeridiani sani e proteici: le ricette veloci e dietetiche

    Scopriamo quali sono gli spuntini pomeridiani sani e proteici da preparare in poche mosse. Di seguito vi proponiamo alcune ricette light veloci tutte da provare per spezzare la fame tra un pasto e l’altro, evitando di riempirvi con merendine e altri cibi eccessivamente calorici che intaccano il peso forma facendovi sentire più pesanti. Dallo spuntino salato a quello dolce, dagli snack sani del supermercato a quelli fai da te, ecco le ricette migliori.

    Spuntino pomeridiano: le ricette veloci

    Tra le ricette di spuntini light più gustose per il pomeriggio ci sono gli spiedini di frutta e gli spiedini di verdura, entrambi molto semplici da preparare. Per quanto riguarda gli spiedini di frutta utilizzate soprattutto banane e prugne, alternandole con altri frutti tagliati a pezzetti, che vanno infilati man mano nello spiedino. Perché banana e prugne? Perché sono tra i frutti non essiccati più ricchi dal punto di vista proteico. Anche il melone è ottimo.

    Invece se preferite la verdura, l’ideale per uno spuntino pomeridiano proteico è scegliere le varietà preferite alternandole con formaggio fresco a pezzetti, senza esagerare con le quantità per evitare l’accumulo di calorie di troppo. Per quanto riguarda le verdure potete sbizzarrirvi passando dai pomodori ai cetrioli, dal sedano ai peperoni.

    Un’altra ricetta veloce è lo yogurt intero con fiocchi di avena. Anziché acquistarlo già pronto, che comunque è un’alternativa, potete preparare in casa questo spuntino proteico acquistando i due ingredienti separati, in modo da farvi le dosi preferite. Immergete nello yogurt intero bianco 2-3 cucchiai di fiocchi d’avena leggermente ammollati in acqua, oppure fiocchi di amaranto.

    Spuntini dietetici fuori casa

    Gli spuntini dietetici fuori casa devono essere pratici e gustosi, difatti non abbiamo il tempo di assaporarli seduti al tavolo ma è più probabile che vengano consumati in piedi o comunque frettolosamente. In questo caso cosa mangiare come spuntino per non ingrassare? Se potete portare fuori una vaschetta di plastica trasparente, vi basterà inserirvi 2 fettine di formaggio, 2 crackers integrali e delle mandorle tostate. Lo spuntino si prepara in un attimo, è proteico ma non pesante.

    In alternativa preparate un sacchettino pieno di frutta secca selezionando quella preferita, senza farsi mancare un po’ di mandorle e pistacchi, che sono particolarmente ricchi di proteine. Occhio però alle dosi, non esagerate.

    Altra idea i paninetti al cetriolo e formaggio. Si preparano con piccoli panini, una fetta di formaggio e qualche fetta di cetriolo.

    Spuntini dietetici dopo cena

    Gli spuntini dietetici dopo cena devono essere necessariamente leggeri per non appesantire ulteriormente il corpo, senza contare che si tratta dell’orario che precede il sonno e quindi è molto importante non sovraccaricarsi. Cosa scegliere? Per esempio un frullato di frutta a base di acqua e fragole, lamponi e frutti di bosco. Sostituendo il latte con l’acqua, il frullato risulterà più leggero ma volendo, se lo preferite, potete anche ricorrere a un latte scremato light. Non aggiungete zucchero.

    In alternativa perché non assaporare un ottimo purè di mele, che si prepara frullando le mele dopo averle cotte per qualche tempo in forno, in modo da ammorbidirle. Può anche non servire il frullatore perché se la mela si è ammorbidita a sufficienza, basta schiacciarla con una forchetta, privandola ovviamente della buccia e del torsolo. Non aggiungete nemmeno in questo caso zucchero.