Squash: motivi e consigli per dimagrire

Provate lo squash per dimagrire e tonificare gambe e glutei. In una solo ora arriverete a bruciare quasi mille calorie. Ecco i consigli utili e i motivi per praticare questo sport.

da , il

    Siete alla ricerca di un’attività sportiva divertente ma utile allo stesso tempo per mantenervi in forma e perdere qualche chiletto in eccesso? Avete mai pensato allo squash? Si tratta di uno sport faticoso ma che permetterà di farvi bruciare quasi mille calorie in un’ora di allenamento tonificando tutta la muscolatura corporea specialmente gambe e glutei. Ecco allora i consigli utili e alcuni buoni motivi per praticare lo squash,dimagrire e tenersi in forma con questa attività sfruttando tutti ibenefici per il nostro corpo.

    Squash, come si gioca?

    Giocare a squash è semplice, resistere per tutta la partita o per l’allenamento un po’ meno perché si tratta di un‘attività ad altissima intensità, dinamica che richiede coordinazione motoria, potenza, agilità ma anche tanta concentrazione. Il gioco è simile al tennis ma il match si svolge all’interno di un campo al chiuso di dimensione rettangolare, lungo poco meno di dieci metri e largo poco più di sei. I due giocatori dovranno colpire la pallina, uno alla volta, pallina, facendola rimbalzare nella parete frontale da cui ne consegue uno scambio molto intenso.

    Perché si dimagrisce?

    Durante un match di squash, che in genere dura un’ora, dovrete affrontare scatti rapidissimi e affondi sulle gambe per raggiungere e colpire la pallina anticipando il secondo rimbalzo a terra che comporterebbe la perdita del punto. Per questo lo squash è un allenamento ad altissima intensità cardiaca che non solo vi farà bruciare moltissime calorie, quasi mille in un’ora, ma vi permetterà di tonificare gambe, glutei e tratto superiore del corpo.

    Cinque benefici dello squash

    Oltre alla perdita di peso, lo squash nasconde almeno altri cinque benefici per il nostro fisico. Prima di tutto aiuta a migliorare l’agilità e riflessi perché saremo costrette a raggiungere sempre la pallina che rimbalza sul muro e per terra ad una certa velocità. L’allenamento, essendo molto intenso, vi farà sudare molto liberando così liquidi e tossine in eccesso. Altri due aspetti positivi per il nostro corpo da non sottovalutare sono la tonificazione corporea e il potenziamento della nostra resistenza. Infine lo squash sarà molto efficace per alleviare lo stress.

    Lo squash attiva il metablismo

    E poi non si può sottovalutare l’importante ruolo dello squash quale attivatore di metabolismo. In genere quando pratichiamo sport il nostro metabolismo aumenta sensibilmente e mantiene livelli elevanti anche nelle ore successive al termine dell’attività. Per accelerare ancor di più il metabolismo si consigliano allenamenti che prevedono un’alternanza tra alta intensità cardiaca, tonificazione e resistenza. Lo squash risulta essere quindi un valido alleato per il nostro metabolismo. Provatelo al mattino, per ottenere la giusta carica ed energia per la giornata e attivare ancor di più il vostro metabolismo perché è stato dimostrato come l’allenamento appena svegli contribuisca a far perdere peso più velocemente.

    Quanto allenarsi

    Come per ogni attività fisica volta al dimagrimento sarebbe opportuno praticarla con costanza due o tre volte a settimana mantenendo uno stile di vita sano e un’alimentazione corretta. Quindi se volete puntare solo sullo squash organizzatevi per farlo almeno due volte alla settimana e alternate magari una giornata con una bella camminata a passo sostenuto. Oppure alternate lo squash ad altre attività bruciagrassi come la corsa così varierete il vostro allenamento e divertendovi otterrete straordinari risultati!