Tabagismo, il fumo crea danni al cervello delle donne più dell’alcol

da , il

    Non so qui oggi per fare la morale a chi fuma. Non sono una fumatrice, lo devo aver già detto e mi dà fastidio il fumo passivo, però ognuno deve poter scegliere ciò che preferisce. Vi riporto il risultato di una recente ricerca. Le conseguenze di certe scelte è giusto conoscerle. Secondo quanto affermato dai ricercatori statunitensi dell’Università dell’Iowa il fumo provocherebbe danni al cervello delle donne peggio che il consumo moderato di alcol. E questi stessi effetti deleteri non si sarebbero riscontrati negli uomini.

    Anche il fumo ci discrimina sessualmente. Dalle indagini svolte, è emerso che circa il 45% degli uomini ha segnalato di avere avuto episodi di abuso di alcol; le donne lo hanno segnalato nella misura del 37%. Una storia di vera dipendenza dall’alcol è stata segnalata dal 17% degli uomini e da 4% delle donne. La dipendenza da tabacco è invece stata segnalata dal 18% degli uomini e da un quarto delle donne.

    Dai risultati dei test è apparso che le donne che fumavano 20 o più sigarette al giorno sono state battute dalle non fumatrici nelle abilità cognitive che includono le capacità di ragionare, pianificare e organizzare. Il fatto che vi sia anche una differenza tra maschi e femmine non ha ancora un perché, i ricercatori ci stanno lavorando.