Tappeto elastico per dimagrire: il trampolino è un fitness trend

Nel mondo del fitness va sempre più di moda il tappeto elastico per dimagrire visti i numerosi benefici che comporta. Difatti oltre a far perdere peso, migliora il sistema linfatico che si ritiene direttamente collegato alla comparsa di cellulite. Ecco allora cos'è nello specifico questo fitness trend e alcuni esercizi.

da , il

    Tappeto elastico per dimagrire: il trampolino è un fitness trend

    Il tappeto elastico per dimagrire, ovvero il trampolino, è un fitness trend, consigliatissimo per chi vuole perdere peso divertendosi. Molti professionisti lo ritengono infatti la migliore attività fisica per chi ha bisogno di allenare il corpo, nella sua interezza, e di ottenere risultati concreti in tempi brevi. Fra l’altro il tappetino elastico è in grado di attivare il sistema linfatico, che dipende da quanto movimento facciamo nel corso della quotidianità. Chi ne fa poco tende ad avere maggiori problemi da questo punto di vista perché si accumulano tutta una serie di tossine.

    Trampolino elastico fitness

    Nel mondo del fitness il trampolino elastico è diventato un trend visti i numerosi benefici che comporta il suo utilizzo.

    Esistono anche delle discipline sportive che lo vedono protagonista, per esempio il Rebound Fitness o Rebounding, attività sempre più in voga nelle palestre, che prevede lo svolgimento di esercizi in sequenza sul tappetino a ritmo di musica. In alcuni casi sono esercizi che si svolgono saltando tra tappeto e terreno o ricorrendo a pesi, manubri, elastici.

    Trampolino elastico: benefici

    A cosa serve il tappeto elastico? Come premesso, è utile sia per perdere peso che per riattivare il sistema linfatico, a tutto beneficio dell’organismo. Il movimento attiva infatti il drenaggio della linfa evitando che le tossine vi stagnino.

    Tutto ciò comporta vantaggi anche per quanto riguarda la cellulite, che spesso dipende proprio da un sistema linfatico stagnante.

    Il tappetino elastico apporta benefici alla postura che risulta migliorata dai salti sul tappetino. Per non parlare del sistema cardiovascolare, che risulta rinvigorito dall’attività sul tappetino visto che favorisce la circolazione sanguigna.

    Infine non dimentichiamo i benefici sulla struttura ossea che risulta rafforzata: saltando si aumenta infatti il peso che lo scheletro sopporta con l’aumento della forza di gravità. Inoltre, sembra che questa attività faccia bene alla digestione, che migliora notevolmente.

    Trampolino elastico: le controindicazioni

    Le controindicazioni sono praticamente assenti se i tappetini elastici utlizzati sono di qualità.

    Basti pensare infatti che questo tipo di attività fisica è nata nell’ambito dei programmi di riabilitazione motoria, proprio perché è considerata innocua dal punto di vista della traumaticità.

    Il tappeto elastico fa dimagrire?

    Quante calorie si perdono con il tappetino elastico? Ovviamente dipende da quanto lo si utilizza e dal tipo di esercizi che vengono svolti.

    Diciamo che una sessione di Jumping Fitness di 40-60 minuti brucia grassi fa perdere dalle 450 alle 800 calorie circa. Tuttavia è meglio iniziare con allenamenti più corti, di una quindicina di minuti al giorno, suddividendoli in sessioni da 5 minuti.

    Allenamento con tappeto elastico

    Quanto dura l’allenamento? Dipende dall’effetto che si desidera ottenere: per esempio per un’azione drenante ci vogliono almeno 15 minuti al giorno, per dimagrire dai 15 ai 20 minuti senza sessioni intermedie per 3 volte a settimana. Una volta che ci si fa l’abitudine, la durata può aumentare fino a 40-60 minuti.

    I workout possono essere eseguiti anche sul trampolino elastico a casa, purché si seguano alcuni consigli in modo da eseguire gli esercizi correttamente.

    Trampolino elastico: gli esercizi

    Esistono numerosi esercizi praticabili sul tappetino elastico, di seguito vi proponiamo gli esercizi sul tappeto elastico di Jill Cooper.

    Si inizia armonizzando il movimento, ovvero appoggiando i piedi sul tappetino e saltellando appena senza staccarli dalla superficie. I talloni rimangono attaccati al tappeto.

    Si procede saltellando sul posto, spostando solo le braccia avanti e indietro, alternando 4+4 salti. Quindi si procede saltellando sul posto per 4 secondi per poi allargare le gambe per altri 4 secondi, tornando di nuovo alla posizione iniziale che verrà mantenuta altri 4 secondi e così via.

    Un altro esercizio proposto dalla Cooper prevede il saltello sul posto per 4 secondi, il salto indietro per altri 4 secondi, il ritorno alla posizione iniziale per 4 secondi e così via, alternando le due posizioni.

    Una sessione di allenamento per principianti può comprendere tutti questi esercizi, che vanno eseguiti per circa 3 minuti ciascuno, in modo da totalizzare una decina di minuti.

    Esercizi con tappeto elastico per addominali

    Gli esercizi più adatti per allenare gli addominali sono i cosiddetti Jumping Jacks. Si eseguono con un rimbalzo a gambe aperte e chiuse.

    Collocatevi sul tappetino con i piedi uniti, rimbalzate e ricadete sulle gambe che nel frattempo avrete un po’ divaricato. Saltate a piedi uniti e ripetete. Effettuate una sessantina di jumping jacks a sessione.

    Anche il Trampoline Squat è utile per gli addominali e a dire il vero anche per gli altri muscoli del corpo.

    Si esegue in piedi sul trampolino con le gambe un po’ divaricate e le braccia lungo i fianchi. Si saltella e atterra in posizion di squat con ginocchia piegate e cosce parallele al suolo. Rimbalzate quindi fino a tornare alla posizione iniziale.

    L’esercizio va ripetuto una ventina di volte.

    Esercizi su tappeto elastico per i glutei

    Per i glutei è sicuramente utile anche il Trampoline Squat già citato, mentre un altro esercizio adatto ad allenarli è il Rimbalzo alternato.

    Si salta sul posto sollevando le gambe in modo alternato per una sessantina di volte, ovvero facendo 30 rimbalzi per ogni gamba. Il movimento delle braccia sarà a sua volta alternato come se si stesse correndo.

    Per eseguire gli esercizi è ovviamente necessario l’acquisto di un trampolino domestico, per esempio un trampolino elastico della Decathlon che propone modelli low cost adatti agli sportivi, principianti e non.