Tutti i benefici dell’avena e come integrarla nella dieta

Tutti i benefici dell’avena e come integrarla nella dieta
da in Dieta Dimagrante, Perdere Peso
Ultimo aggiornamento: Martedì 05/07/2016 12:52

    benefici avena

    Ricca di fibre, vitamine e proprietà nutritive, preziosa ed efficace nel combattere i chili di troppo. Stiamo parlando dell’avena, un cereale dalle antichissime tradizioni che ritroviamo oggi in numerose diete proprio in virtù dei suoi molteplici benefici. L’avena è infatti in grado di risvegliare il metabolismo, stabilizzare i livelli di zuccheri nel sangue, apportare energie e proteine utili per tonificare la massa muscolare, regolarizzare la funzionalità intestinale e di abbassare il colesterolo. Questo cereale è inoltre un valido alleato contro gonfiore e ritenzione idrica. Ecco allora tutti i benefici dell’avena e i consigli per integrarla nella vostra alimentazione.

    avena

    In cento grammi di avena si contano circa 380 calorie. L’avena è tra i cereali con il più basso indice glicemico ed è nota soprattutto per essere un ottimo alimento da inserire nella dieta per dimagrire e sentirsi in forma anche perché contribuisce a fornire un senso di sazietà. Per questo motivo l’avena è molto diffusa nelle diete e la ritroviamo in numerosi prodotti alimentari sotto forma di chicchi, fiocchi, farina e crusca. L’avena è fonte preziosa di antiossidanti, ferro, grassi, carboidrati, proteine, calcio, magnesio, selenio, vitamina B1 e silicio. Tra gli alimenti più ricchi di fibre, l’avena aiuta inoltre a bruciare i grassi e a vincere i problemi di digestione e stitichezza. Inoltre grazie alla quantità di amminoacidi che contiene, l’avena è anche depurativa.

    crusca d'avena

    Che cos’è la crusca d’avena? Si tratta semplicemente del rivestimento del seme polverizzato e in seguito anche lavorata per ottenere la farina. La crusca è oggi molto diffusa nelle diete dimagranti proprio in virtù delle sue proprietà benefiche specialmente perché in grado di regolarizzare il transito intestinale combattendo e prevenendo fenomeni di stipsi. Inoltre ha un’elevata capacità di assorbimento di acqua a livello gastrico e intestinale. Cosa significa? Che arrivata nello stomaco si riempie d’acqua e crea una patina di copertura e non solo aumenta il senso di sazietà ma diminuisce l’assorbimento degli zuccheri e intrappola i grassi. La crusca rispetto ai fiocchi si presenta più grezza e asciutta ma potrete comunque immergerli nel latte o nello yogurt, aggiungerli alle uova per frittate o crepes o usare la farina d’avena per preparare dei dolci light o preparare il pane.

    666

    Speciale Pasqua

    PIÙ POPOLARI