Un’ora di attività fisica allontana la depressione, lo rivela uno studio americano

Che c'entra la depressione con lo sport? Secondo uno studio americano l'attività fisica, anche solo un'ora a settimana, aiuta ad allontanare la depressione. Non è ancora chiaro il perché, sebbene si ritengano coinvolte le sostanze rilasciate dal corpo durante lo sport, ad ogni modo i risultati sono schiaccianti: chi fa sport soffre meno di questo problema.

da , il

    Un’ora di attività fisica allontana la depressione, lo rivela uno studio americano

    Un’ora di attività fisica allontana la depressione, lo rivela uno studio americano pubblicato dall’American Journal of Psichiatry e lo confermano molte altre ricerche. Lo studio in questione ha dimostrato che le persone meno sportive avevano un maggior rischio di essere depresse, addirittura il 44% in più rispetto a chi svolgeva attività fisica almeno per un’ora alla settimana. Cerchiamo di saperne di più e di capire perché la salute mentale è strettamente legata a quella fisica.

    Lo studio

    33,908 adulti monitorati per 11 anni, questo il numero di persone coinvolte nel curioso studio che ha dimostrato, dopo lunghe indagini, l’importanza dell’attività fisica in termini preventivi per la depressione.

    Le persone coinvolte nella ricerca condotta dalla University of New South Wales di Sydney (Australia) hanno riportato la frequenza con cui facevano attività fisica e l’intensità di allenamento, rispondendo poi a un questionario appositamente formulato per valutare il livello di ansia e di depressione.

    Il professor Samuel Harvey coinvolto nello studio ha affermato: “Da tempo sappiamo che l’esercizio aiuta a trattare i sintomi della depressione, ma per la prima volta siamo stati in grado di quantificare il potenziale che può avere nella prevenzione e nella riduzione di futuri livelli di depressione.”.

    I risultati delle ricerche

    I risultati della ricerca citata hanno dimostrato che le persone che non fanno sport hanno un rischio maggiore di sviluppare la depressione rispetto a chi fa attività fisica almeno un’ora a settimana. Come premesso, il rischio aumenta addirittura del 44%.

    Tuttavia non è ancora chiaro perché lo sport faccia bene all’umore, le ipotesi più verosimili fanno riferimento alle sostanze benefiche rilasciate dall’organismo e ai contatti sociali stimolati dallo sport, quando è in forma condivisa. A tal proposito Samuel Harvey ha sottolineato: “Stiamo cercando di capire esattamente il motivo di questo effetto protettivo, ma crediamo che derivi dall’impatto combinato di diversi benefici socio-psicologici dell’attività fisica.”

    Un altro studio intitolato, Exercise and the prevention of depression, è giunto alle medesime conclusioni: il rischio depressione diminuisce in chi svolge attività fisica, anche poca. E persino i ricercatori di Regno Unito e Canada in uno studio pubblicato su Jama Psychiatry, hanno constatato che le persone più attive sul fronte sportivo sono meno inclini ad ammalarsi e sviluppare sintomi di depressione da adulti.

    Insomma, se vi state chiedendo come combattere la tristezza, forse è il caso di iniziare a fare sport.

    Attenzione però, un’ora di attività fisica allontana la depressione ma non elimina l’ansia, difatti le ricerche citate hanno dimostrato la correlazione fra sport e questa malattia, mentre l’ansia non sembra giovarne particolarmente.

    Combattere depressione e ansia

    Ansia e depressione, come uscirne? Oggigiorno sono due mali piuttosto diffusi ma come affrontarli in modo efficace? Fatta eccezione per l’esercizio fisico, che comunque va eseguito, esistono dei rimedi naturali per ansia e depressione che includono, per esempio, erbe, oli essenziali, fiori di Bach e molto altro ancora.

    Tra le piante officinali ad azione antidepressiva si ricordano in particolare l’iperico, rimedio eccellente per la cura dell’ansia e l’inquietudine nervosa, la Rhodiola dall’azione adattogena, la Griffonia, che contiene una sostanza simile al cosiddetto ormone del benessere, la serotonina.

    Altri consigli pratici per curare la depressione in modo naturale è ricorrere ai famosi Fiori di Bach che, stando ai principi della medicina olistica, aiuterebbero la persona a ritrovare un progressivo equilibrio interiore. E’ importante farsi consigliare nella scelta perché non tutti i fiori di Bach sono uguali ma ne esistono di specifici a seconda dello scopo da raggiungere, inoltre a volte può capitare di doverli miscelare per ottenere il rimedio migliore.

    Efficaci a quanto pare anche pratiche come lo Yoga, il training autogeno, lo Shiatsu e l’aromaterapia: tra gli oli essenziali consigliati quello di verbena, l’olio di neroli, l’olio essenziale di maggiorana e di rosmarino.

    Tutto questo associato a una regolare attività fisica, che può includere anche sport come il nuoto e la bicicletta, stando ad alcuni esperti potrebbe favorire la guarigione, sebbene i casi di depressione acuta vadano sempre trattati insieme a persone esperte e non curati con il fai da te.